Cosa è e cosa comporta una fideiussione con escussione a prima richiesta

Tizio stipula un contratto di subappalto con Caio.

Tizio chiede una fideiussione a prima richiesta a Caio per garantirsi da eventuali inadempienze di Caio nell'esecuzione del contratto di subappalto.

Vengono stabilite delle penali pecuniarie che Caio dovrà corrispondere a Tizio quando vengano violate le clausole contrattuali concordate. O meglio, quando Tizio presumerà, soggettivamente, che delle clausole siano state violate.

Sempronio, amico di Caio (o professionista del ramo) la concede (a pagamento).

Caio non esegue o esegue parzialmente il contratto, o lo esegue in modo che non piace a Tizio.

Tizio si rivolge a Sempronio per ottenere l'importo previsto dalle penali pattuite.

Caio eccepisce che anche Tizio non ha rispettato alcuni accordi previsti dal contratto o che comunque lui ha dato piena esecuzione al contratto.

Sempronio deve pagare le penali richieste da Tizio.

Sempronio non può dire a Tizio “Guarda che Caio mi riferisce che anche tu sei inadempiente” oppure “Guarda che Caio ha rispettato il contratto”.

Semmai, dopo aver pagato, Sempronio e Caio fanno causa per richiedere indietro i soldi a Tizio ovemai, venisse stabilito dal giudice che Caio aveva ragione.

Oppure, se Caio ha evidentemente torto, Sempronio non può neanche dire a Tizio “Dammi un po' di tempo, che mi faccio dare i soldi da Caio e poi li dò a te”.

Sempronio deve sempre pagare Tizio e poi vedersela con Caio.

In pratica, nella fideiussione a prima richiesta è altresì implicitamente prevista, per il fideiussore, la rinuncia al beneficio di escussione del garantito.

P.S. Comunque grazie anche a lei Cristina. Quando la domanda è calata in un contesto ben definito è molto più semplice fornire una risposta.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 settembre 2010 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Garanzie – fideiussione con escussione a prima richiesta (esempio)
Tizio stipula un contratto di subappalto con Caio Tizio chiede una fideiussione con escussione a prima richiesta a Caio per garantirsi da eventuali inadempienze di Caio nell'esecuzione del contratto di subappalto. Vengono stabilite delle penali pecuniarie che Caio dovrà corrispondere a Tizio quando vengano violate le clausole contrattuali concordate. O ...
Contratto simulato di compravendita immobiliare con interposizione fittizia - effetti per il coniuge in comunione di beni
Quando Caio vuole nascondere ai suoi creditori o al fisco di essere l'acquirente di un immobile, si accorda con Tizio, venditore, affinché nell'atto di acquisto figuri Sempronio, prestanome. Colui che acquista effettivamente e si impegna a pagare il prezzo è tuttavia Caio e tutti gli effetti del contratto ricadono su ...
Il defunto aveva emesso un assegno di cui il beneficiario non riesce a motivare la causa - L'erede chiede ed ottiene la restituzione dell'importo facciale
Caio adiva il Tribunale territorialmente competente nella qualità di erede del de cuius, asserendo che quest’ultimo aveva pagato a Tizio, senza titolo, un'ingente somma di denaro a mezzo di assegno bancario. Chiedeva, pertanto, la condanna di Tizio alla restituzione di tale pagamento indebito. Tizio si costituiva in giudizio ribattendo che ...
Assegno rubato » La banca è responsabile se non lo comunica al cliente
È responsabile la banca se ha informato con ritardo il cliente riguardo ad un assegno rubato. E'quanto emerge dalla sentenza 14838/13 della prima sezione civile della Corte suprema. Quelli che seguono, i fatti. Tizo versa un assegno sul proprio conto corrente in banca. La banca N (negoziatrice) glielo accredita. L'assegno ...
Debito solidale e coobbligati - Rinuncia del creditore alla solidarietà verso uno dei condebitori con o senza remissione
Come sappiamo, il debito è in solido quando più debitori (condebitori) sono tutti obbligati al rimborso, in modo che ciascuno può essere costretto all'adempimento per la totalità del debito (o parte di esso) e l'adempimento di uno libera gli altri. Analizziamo, adesso, le differenze fra rinuncia alla solidarietà a favore ...

Spunti di discussione dal forum

Responsabilità patrimoniale del socio accomandatario subentrante in una sas
Vorrei sapere se un nuovo ed unico socio accomandatario di una sas, acquisisce tutti i crediti e debiti dei soci preesistenti. Faccio un esempio per spiegarmi meglio. Tizio socio accomandatario della sas chiamata paperino Caio socio accomandatario della sas chiamata paperino Sempronio socio accomandante della sas chiamata paperino Tizio e…
Accollo di un debito ad un terzo – Cosa è la cessione del debito?
Si pone il caso in cui un erede Caio soccombente alle richieste dei coeredi ottiene una transazione che risolve i rapporti tra di essi. Nell'accordo una delle parti Giulio accetta il pagamento delle spese legali che il tribunale ha già definite e poste a carico dell' erede soccombente Caio, ricevendo…
E’ possibile impugnare la rateizzazione delle cartelle esattoriali?
Tizio riceve un preavviso di fermo amministrativo relativo a due cartelle di pagamento dell'ammontare complessivo di Euro 1000. Fa richiesta di rateizzazione ed Equitalia la concede ma per l'importo complessivo della posizione debitoria di Tizio pari ad Euro 10 mila, costituito da cartelle notificate più di 10 anni fa quindi…
Debiti e recupero crediti cosa fare?
Ho 33 anni e un debito con una finanziaria di circa 10 mila euro e sempre con la stessa finanziaria una carta credito con saldo consumato di circa 3 mila euro. Per 2 anni ho pagato le rate poi ho chiuso il mio negozio e non ho più pagato. Oggi…
Tempi distacco gas
Sono un padre di famiglia e vivo al nord: mi arriva raccomandata oggi, riportante che se non pago tutti gli arretrati delle bollette gas entro 20 giorni, il 21.mo giorno mi staccano la fornitura. Io voglio pagare, ma non tutto entro 20 giorni perché non ho tutti quei soldi. Visto…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cosa è e cosa comporta una fideiussione con escussione a prima richiesta. Clicca qui.

Stai leggendo Cosa è e cosa comporta una fideiussione con escussione a prima richiesta Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Domande?