Il nuovo sistema di conciliazione per le controversie di luce e gas


Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.



» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo


Dal primo Aprile 2013, i clienti titolari di una fornitura di energia elettrica e/o gas naturale hanno a disposizione un ulteriore strumento di garanzia. Si tratta di un nuovo sistema di conciliazione, gestito dall’Acquirente Unico. Grazie al nuovo procedimento, tanto gli utenti domestici come le imprese, dopo aver fatto un reclamo, potranno scegliere di avviare una procedura di conciliazione, la quale verrà conclusa entro 90 giorni.



» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo


5 Settembre 2013 · Giovanni Napoletano




Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il nuovo sistema di conciliazione per le controversie di luce e gas. Clicca qui.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)