Mia moglie è stata vittima di un contratto vocal ordering che non ha neppure fatto lei con enel distribuzione

  • Omar Antonio 5 ottobre 2015 at 21:25

    Mia moglie è stata vittima di un contratto vocal ordering che non ha neppure fatto lei con enel distribuzione....come dobbiamo agire?in pratica hanno chiamato a nome di mia moglie e stipulato un contratto con il suo codice fiscale, e enel non è in grado di fornire il contratto. a chi dobbiamo rivolgerci per denunciarli per truffa?

    • Simone di Saintjust 5 ottobre 2015 at 23:59

      Bisogna contestare ad Enel Distribuzione l'illegittima attivazione della fornitura chiedendo l'annullamento del contratto ed il ripristino della fornitura con il precedente fornitore, senza oneri a suo carico, dato che lei non ha mai fatto richiesta del servizio. Il tutto con lettera raccomandata A/R di messa in mora.

      Può rivolgersi ad una associazione di consumatori presente sul territorio in cui vive per il necessario supporto tecnico legale, nonché per presentare un eventuale esposto denuncia per truffa all'Autorità giudiziaria.

1 2

Torna all'articolo

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info