I vari tipi di assicurazione contro i danni

Vediamo quali sono, nel dettaglio, le varie tipologie di contratti di assicurazione contro i danni che sussistono nell'ordinamento giuridico italiano.

Le assicurazioni danni possono coprire rischi diversi. Li elenchiamo qui di seguito:

  • infortuni (compresi gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali); prestazioni forfettarie; indennità temporanee; forme miste; persone trasportate;
  • malattia: prestazioni forfettarie; indennità temporanee; forme miste;
  • veicoli terrestri, ferroviari, aerei, marittimi o fluviali: ogni danno subito da veicoli terrestri, ferroviari, aerei, marittimi o fluviali;
  • merci trasportate (compresi merci, bagagli e ogni altro bene): ogni danno subito dalle merci trasportate o dai bagagli, indipendentemente dalla natura del mezzo di trasporto;
  • incendio ed elementi naturali: ogni danno subito dai beni (diversi dai beni compresi nei rami 3, 4, 5, 6 e 7) causato da: incendio; esplosione; tempesta; elementi naturali diversi dalla tempesta; energia nucleare; cedimento del terreno;
  • altri danni ai beni: ogni danno subito dai beni (diversi dai beni compresi nei rami 3, 4, 5, 6 e 7) causato dalla grandine o dal gelo, nonché da qualsiasi altro evento
  • credito: perdite patrimoniali derivanti da insolvenze; credito all'esportazione; vendita a rate; credito ipotecario; credito agricolo;
  • cauzione: cauzione diretta; cauzione indiretta;
  • perdite pecuniarie di vario genere: rischi relativi all'occupazione; insufficienza di entrate (generale); intemperie; perdite di utili; persistenza di spese generali; spese commerciali impreviste; perdita di valore venale; perdita di fitti o di redditi; perdite commerciali indirette diverse da quelle menzionate precedentemente; perdite pecuniarie non commerciali; altre perdite pecuniarie;
  • tutela legale: tutela legale;
  • assistenza: assistenza alle persone in situazione di difficoltà.

Le polizze possono prevedere anche coperture miste.

Esiste, inoltre, come sappiamo , l'assicurazione relativa alla responsabilità'civile dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti che come si sa, obbligatoria.

Non parleremo della responsabilità civile in questo intervento, avendo già affrontato l'argomento in questo articolo. Comunque, le relative norme sono in parte comuni a quelle delle altre assicurazioni danni, in parte più specifiche.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca