Contraddizioni relative alla presunta applicazione delle norme sulla privacy

Volevo far notare un paio di contraddizioni relative alla presunta applicazione delle norme sulla privacy.

1) avendo dato accesso al pignoramento presso terzi della stipendio la privacy se ne va a quel paese (nel mio caso è stato informato anche il mio Responsabile di reparto è regolare?) e l'ufficio del personale dove sono stata convocata per informarmi è un ‘porto di marè .... qule privacy?

2) se è stata fissata la soglia di 458,20 a fronte di pignoramenti vari, come mai mia sorella che ha una pensione di revesibilità , gli è stata pignorata per alimenti al figlio affidato al padre e un'altro pignoramento dell'Inps lasciandole 260 € (la pensione effettiva dovrebbe essere circa 800 €) ?

7 novembre 2010 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su contraddizioni relative alla presunta applicazione delle norme sulla privacy. Clicca qui.

Stai leggendo Contraddizioni relative alla presunta applicazione delle norme sulla privacy Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 7 novembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca