Contestazione differita della multa, verbale meccanizzato, strisce blu assenti o sbiadite

In tema di sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, nel caso di contestazione non immediata della violazione, la normativa vigente stabilisce che il verbale redatto dall'organo accertatore rimane agli atti dell'ufficio o comando, mentre ai soggetti ai quali devono essere notificati gli estremi viene inviato uno degli originali o copia autenticata a cura del responsabile dello stesso ufficio o comando, e che allorquando il verbale sia stato redatto con sistema meccanizzato o di elaborazione dati, esso viene notificato con il modulo prestampato recante l'intestazione dell'ufficio o comando predetti.

Ne consegue che il modulo prestampato notificato al trasgressore, pur recando unicamente l'intestazione dell'ufficio o comando cui appartiene il verbalizzante, è parificato per legge in tutto e per tutto al secondo originale o alla copia autentica del verbale ed è, al pari di questi, assistito da fede privilegiata, con la conseguenza che le sue risultanze possono essere contestate solo mediante la proposizione della querela di falso.

Inoltre, è valida la contestazione effettuata mediante notifica del verbale redatto dal sistema informatico, anche se l'atto notificato non reca l'attestazione di conformità al documento informatico.

Qualora risulti assente la segnaletica orizzontale di colore azzurro prevista per gli stalli a pagamento, è sufficiente il cartello orizzontale a documentare la disciplina dell'area: infatti, per giurisprudenza consolidata, la segnalazione verticale prevale su quella orizzontale quando quest’ultima risulti contraddittoria (ad esempio quando risultino assenti o sbiaditi i segnali sull'asfalto).

Queste le indicazioni, in tema di contestazione differita della sanzione amministrativa, di verbale meccanizzato, nonché di strisce blu assenti o sbiadite, che i giudici della Corte di cassazione hanno fornito con la sentenza 24999/2016.

9 gennaio 2017 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Verbale di multa - Vizi formali e vizi sostanziali
In tema di violazioni del codice della strada, il verbale di contestazione deve specificare, a pena di nullità, gli elementi indispensabili a garantire la completezza della contestazione e ad assicurare l'esercizio del diritto di difesa, mentre i vizi formali rilevano solo in quanto siano ostativi all'espletamento della tutela difensiva e ...
Multa » Agente può elevarla dal computer senza compilare verbale
Un agente di polizia ha la possibilità di elevare la multa dal computer senza dover per forza redigere il verbale. L'originale della multa elevata al trasgressore, può essere costituito dal file creato direttamente dal pc del comando, senza dover per forza prima passare per il documento cartaceo, a condizione che ...
Verbale di multa e contestazione differita
L'articolo 201 C.d.S., comma 1, dispone che qualora la violazione alle norme relative alla circolazione non possa essere immediatamente contestata, il verbale, con gli estremi precisi e dettagliati della violazione (con la indicazione dei motivi che hanno reso impossibile la contestazione immediata, ove necessario), deve essere notificato al trasgressore entro ...
Il verbale della multa – trasgressore ed eventuali obbligati
Quando viene notificato un verbale presso il domicilio, l'originale viene trattenuto presso l'ufficio o il comando che ha elevato la multa (ad esempio Vigili urbani, Polizia stradale ecc.) mentre al trasgressore o obbligato in solido viene consegnata una copia conforme. Il trasgressore è colui che effettivamente ha commesso la violazione, ...
Illegittima la contestazione differita di infrazione al CdS rilevata da dispositivi elettronici non omologati - Fatta la legge, trovato l'inganno ...
Com'è noto, l'articolo 201 del Codice della strada prescrive che è possibile derogare al principio della contestazione immediata solo quando i dispositivi di rilevamento elettronici dell'infrazione (autovelox, t-red, tutor, photored, telelaser, scout speed, telelaser) siano omologati o approvati per il funzionamento in modo completamente automatico, ovvero da remoto. Ora, nell'ambito ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su contestazione differita della multa, verbale meccanizzato, strisce blu assenti o sbiadite. Clicca qui.

Stai leggendo Contestazione differita della multa, verbale meccanizzato, strisce blu assenti o sbiadite Autore Giuseppe Pennuto Articolo pubblicato il giorno 9 gennaio 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 18 maggio 2017 Classificato nella categoria multe e sinistri - giurisprudenza di legittimità e di merito - circolari del ministero dei trasporti Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca