Contenzioso per spese processuali liquidate dalle Commissioni Tributarie - E' competente il giudice tributario

Quando le somme pretese dalla Pubblica Amministrazione sono riconducibili a spese legali liquidate, con sentenza passata in giudicato, nell'ambito di precedente giudizio tributario, il relativo contenzioso deve essere ricondotto alla giurisdizione tributaria.

Va, dunque, affermato il seguente principio di diritto: in base alla normativa vigente, secondo cui tutte le controversie aventi ad oggetto i tributi di ogni genere e specie, comunque denominati, compresi quelli regionali, provinciali e comunali ed ogni altro accessorio, rientra nella giurisdizione tributaria, la controversia concernente le somme, liquidate a titolo di spese processuali dalle Commissioni Tributarie nel corso di giudizio innanzi alle stesse svoltosi.

Così hanno deciso i giudici della Corte di cassazione nella sentenza 14554/15.

27 agosto 2015 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Le controversie di competenza delle Commissioni Tributarie dopo la riforma (legge delega 23/14)
Appartengono alla giurisdizione tributaria tutte le controversie aventi ad oggetto i tributi di ogni genere e specie comunque denominati, compresi quelli regionali, provinciali e comunali e il contributo per il Servizio sanitario nazionale, le sovrimposte e le addizionali, le relative sanzioni nonché gli interessi e ogni altro accessorio. Restano escluse ...
Opposizione al pignoramento presso terzi per crediti di natura tributaria - Giudice competente
La domanda: per debiti di natura tributaria, qual è il giudice competente sull'opposizione al pignoramento presso terzi del debitore? La giurisdizione tributaria si estende fino all'impugnazione degli atti prodromici all'esecuzione, quali la cartella esattoriale e l'avviso di mora, ma si arresta davanti alle controversie riguardanti l'esecuzione forzata, per le quali ...
Contenzioso tributario » Le principali novità introdotte dalla riforma
Com'è noto, rientrano nella giurisdizione delle Commissioni tributarie tutte le controversie relative a tributi di ogni genere e specie, comunque denominati, compresi quelli regionali, provinciali e comunali, le sovrimposte e le addizionali, le relative sanzioni nonché gli interessi e ogni altro accessorio. Il contenzioso tributario abbraccia pure le controversie di ...
Sanzioni amministrative non tributarie - giurisdizione ordinaria
La contestazione di atti dell'Agente della riscossione, concernente una sanzione amministrativa non tributaria, va proposta dinanzi al Giudice ordinario L'articolo 2 del Decreto Legislativo numero 546/1992, sul processo tributario, stabilisce che: "Appartengono alla giurisdizione tributaria tutte le controversie aventi ad oggetto i tributi di ogni genere e specie comunque denominati, ...
Cartella esattoriale originata da omesso o insufficiente pagamento dei tributi - Sull'eccezione di intervenuta prescrizione è chiamato a decidere il giudice tributario
Per i giudici di legittimità l'eccezione di prescrizione, quale fatto estintivo della pretesa portata da una cartella esattoriale originata da tributi, rientra nella giurisdizione del giudice tributario. ...

Spunti di discussione dal forum

Contenzioso Vodafone – Sentenza
Gentile Ludmilla, nel ringraziarla infinitamente ed ancora, le faccio un'ultima domanda (spero...). Premessa: ero stato condannato in tribunale al pagamento di 5.000 euro a Vodafone, di cui la metà circa di spese legali. Tramite un Avvocato avevo trovato un accordo pagando 2.500 euro a rate. Ne ho pagati solo 1.000,…
Richiesta di recupero spese legali del contenzioso con INPS – Qual è il termine di prescrizione?
Mi chiedono 890 euro a favore INPS per spese legali relative ad un contenzioso con INPS con sentenza del gennaio 2009. Sono tenuta a pagare o c'è un termine per la prescrizione?
Cartella esattoriale per spese processuali – Prescritta o non prescritta?
Oggi, 22 novembre 2017 mi è arrivata una cartella relativa a spese processuali per una sentenza emessa il 10/05/2007, vorrei sapere se devo pagarla o essendo passati 10 anni sono prescritte, se sono prescritte cosa devo fare?
Remissione del debito per spese processuali e di mantenimento in carcere chieste al debitore ex detenuto – Posso non pagare?
Dopo quasi quaranta anni di carcere mi sono arrivate le spese processuali di nove mila euro da pagare entro sessanta giorni: c'é un modo per avere la remissione?
Contenzioso Vodafone – Fine
Gentile Ludmilla, grazie per le informazioni, forse ho risolto. Ho appena parlato con un rappresentante della Vodafone, ha accettato verbalmente il saldo e stralcio. Per tutelarmi io ho inviato la seguente email: "Salve, come da indicazioni ricevute telefonicamente, entro qualche giorno procederò con il versamento come “saldo e stralcio”, per…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su contenzioso per spese processuali liquidate dalle commissioni tributarie - e' competente il giudice tributario. Clicca qui.

Stai leggendo Contenzioso per spese processuali liquidate dalle Commissioni Tributarie - E' competente il giudice tributario Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 27 agosto 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria contenzioso tributario mediazione ricorso transazione fiscale e accordo per debiti tributari (legge 3/2012) Inserito nella sezione fisco, tributi e contributi.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info