Con la vendita coattiva della casa non si estingue il debito contratto con il mutuo

Possono farlo e con la vendita della casa non si chiude il debito relativo al mutuo.

Piuttosto sarebbe interessante conoscere il bilancio fra l’importo ricavato dalla vendita all’asta ed il debito relativo al mutuo residuo.

Però adesso che non ha più la casa, ha qualche margine di manovra in più per reagire. Sembra un paradosso, ma è così.

Acceda questa sezione, legga qualcosa. Poi semmai vediamo se ci sono le condizioni per non farsi perseguitare più

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

19 Settembre 2010 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Vendita con riserva di proprietà » Come acquistare la prima casa senza mutuo
Acquistare casa senza mutuo è possibile, con la vendita con riserva di proprietà: questo particolare espediente permette di prendere subito possesso della casa, per il semplice fatto che la proprietà resta al venditore fino alla fine dei pagamenti. Ma vediamo come funziona nel dettaglio. Vendita con riserva di proprietà » In poche parole La vendita con riserva di proprietà è un tipo di contratto che permette di prendere subito possesso della casa, mentre la proprietà resta al venditore finché i pagamenti non sono terminati. Se l'acquirente non onora il contratto il venditore dovrà restituire i soldi ricevuti trattenendo l'equivalente dell'affitto ...

Non riusciamo a pagare le rate del mutuo e vorremmo vendere la casa - Ma il ricavato non ci consentirebbe di pagare il debito residuo e la banca ci propone di saldare il resto con un prestito a tassi altissimi » Che fare?
Da più di 5 anni io el mio ex compagno abbiamo messo in vendita la casa cointestata ma non riusciamo a vendere ne affittare, stiamo entrambi pagando sia mutuo, finanziamenti della ristrutturazione che affitto delle nostre attuali abitazioni e non riusciamo più a far fronte alle spese mensili. Il debito residuo attualmente è di 150 mila euro ma le proposte di vendita avute fino ad ora sono di circa 80 - 90.000 Euro. Ammettendo la vendita e estinguendo parzialmente l'ipoteca, la banca ci ha proposto di fare un finanziamento del residuo ad un tasso e rata decisamente più alta dell'attuale ...

La banca può procedere con azione revocatoria dell'atto di vendita della casa effettuata quattro anni prima della notifica del decreto ingiuntivo?
In riferimento a questo quesito, vorrei fare alcune precisazioni: io e mio marito abbiamo rilasciato fideiussione, nell'ottobre 2012, a favore di mio fratello, per un mutuo ipotecario della banca per estinguere i suoi debiti, ma l'ipoteca è stata posta all'immobile di mio fratello (non di proprietà dei garanti), poi pignorato nel 2016 (da altro creditore) e di cui la Banca NON ha ottenuto NULLA nonostante fosse INSINUATA NEI CREDITORI. Noi Abbiamo solo concesso fideiussioni SENZA IPOTECA sulla nostra casa: del Finanziamento il fratello ha pagato due rate (delle 120) poi più . Nell'aprile 2013 abbiamo venduto casa (due appartamenti cointestati) ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su con la vendita coattiva della casa non si estingue il debito contratto con il mutuo. Clicca qui.

Stai leggendo Con la vendita coattiva della casa non si estingue il debito contratto con il mutuo Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 19 Settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)