Commissione di massimo scoperto

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento, oppure qui o consultando questa sezione.

Già nel mirino delle liberalizzazioni di Bersani, la commissione di massimo scoperto torna in primo piano dopo le dichiarazioni del Governatore della Banca d'Italia, Mario Draghi, che ne ha chiesto di nuovo l'abolizione. La questione della legittimità della commissione di massimo scoperto nasce dal rischio, già diventato realtà, del superamento dei limiti normativi sui tassi usurari stabiliti dalla legge del 1996.

Per porre una domanda sulla commissione di massimo scoperto, sull'assegno bancario, sulla cambiale,  su altri strumenti di pagamento, sui libretti di risparmio nominativi o al portatore, sui conti correnti, sulle nuove norme antiriciclaggio, sui servizi bancari, nonché su tutti gli argomenti correlati all'articolo, clicca qui.

30 giugno 2008 · Simonetta Folliero

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

1 8 9 10

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca