Come ti faccio sparire la debitrice dal rintraccio del recupero crediti

Indice dei contenuti dell'articolo


Le società di recupero crediti, per il corretto e proficuo svolgimento della propria attività, si trovano spesso di fronte all’esigenza di dover richiedere, agli uffici d’anagrafe, una verifica circa il luogo di residenza dei soggetti presso i quali devono riscuotere un debito.

Nel caso in cui il debitore si sia trasferito in altro Comune, rispetto a quello a cui si inoltra la richiesta, le anagrafi comunicano, quantomeno, il luogo di emigrazione.

E’ a tutti noto che per un cittadino italiano è difficilissimo, se non impossibile, ottenere il cambio delle proprie generalità. Infatti, i provvedimenti di cambiamento o modifica del nome o del cognome rivestono carattere eccezionale e possono essere ammessi solo ed esclusivamente in presenza di situazioni oggettivamente rilevanti, supportate da adeguata documentazione e da solide e significative motivazioni.

Situazioni e motivazioni rigidamente e dettagliatamente previste e regolate dall’articolo 89 del DPR 396/2000 (cambiamento del nome o del cognome perché ridicolo o vergognoso o perché rivela origine naturale) e dall’articolo 84 dello stesso decreto (esigenza di cambiamento del cognome o aggiunta di altro cognome al proprio).

18 Agosto 2013 · Chiara Nicolai

Indice dei contenuti dell'articolo




Condividi il post e dona


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su come ti faccio sparire la debitrice dal rintraccio del recupero crediti. Clicca qui.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)