Guide – affrontare il sovraindebitamento

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.

debiti cosa fare - reagire invece di rassegnarsisovraindebitamento - istruzioni per l'usogestire l'economia familiare e prevenire il sovraindebitamento
una mano contro i debitiil denaro virtuale - come sopravvivere alle carte di credito, alle carte di debito e ai pagamenti elettronici, evitando truffe vecchie e nuove

4 Settembre 2010 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Affrontare una futura vita con debiti inesigibili
Nel 2006,  insieme a mio padre,  mettemmo su una locanda:  dopo un inizio felice è arrivato il collasso completo fino alla chiusura attuale. Era una sas di cui io ero membro accomodatario. Ho circa 45000€ di debiti con equitalia (contributi inps, tarsu, camera di commercio, inail, ecc), 85000€ con invitalia (ex sviluppo italia) ed in più alla camera di commercio ormai risulto protestata per vari assegni e cambiali per fornitori che non siamo riusciti a pagare. Non riesco più a pagare NIENTE!!! Ora sto cercando con tanti sacrifici di chiudere la sas, in maniera tale da fermare almeno i contributi ...

Affrontare una futura vita con debiti inesigibili (2)
Mi riferisco a queste domanda e risposta: per quanto riguarda un'eventuale pignoramento mobiliare so che lui (il mio futuro marito) ora sta arredando casa facendosi fatturare tutto a suo nome e per di più paga solo ed esclusivamente con bonifici e bancomat dal suo conto. Il conto è intestato solo a lui (perchè lui dice che cosi non ci sarà nessun minimo dubbio che ogni bene è suo). Quindi quando ci sposeremo, la casa è stata completamente già arredata da lui: potrebbe l'ufficiale giudiziario pignorare comunque i beni? Volevo fare un'altra domanda: Io faccio accreditare la mia indennità di invalida ...

[risposta] Affrontare una futura vita con debiti inesigibili
La vita coniugale, in separazione o in comunione dei beni, non potrà riservare amare sorprese al coniuge, ferma l'ipotesi che lei non contrarrà, dopo il matrimonio, debiti di alcun genere. Pochi sanno che anche in separazione dei beni i debiti di un coniuge possono essere escussi intervenendo sul patrimonio dell'altro, laddove il creditore riesca a dimostrare che le obbligazioni sono state assunte nell'interesse della famiglia.  Stiamo parlando, è superfluo sottolinearlo, di debiti datati in epoca successiva alla celebrazione del matrimonio. L'unica vera ed effettiva conseguenza indesiderata, dunque,  sta nella possibilità di un pignoramento nella residenza del debitore. In questo caso, ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su guide – affrontare il sovraindebitamento. Clicca qui.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)