Come evitare che la nostra carta Bancomat venga clonata – video Repubblica TV

I suggerimenti della polizia postale per difendersi. Svelati i trucchi dei truffatori.

Bologna, sgominate due bande di romeni e bulgari: arrestate 11 persone.

Nei loro appartamenti trovate, oltre all’apparecchiatura tecnica, centinaia di carte clonate e decine di migliaia di euro appena prelevati.

Guarda il video

di Fabio Tonacci

7 Agosto 2008 · Giovanni Napoletano

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pagamenti di importo inferiore a 5 euro anche con bancomat e carta di credito
I soggetti che effettuano l'attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi, anche professionali, sono tenuti ad accettare anche pagamenti effettuati attraverso carte di debito e di credito; tale obbligo non trova applicazione nei casi di oggettiva impossibilità tecnica. Al fine di promuovere l'effettuazione di operazioni di pagamento basate su carta di debito o di credito, in particolare per i pagamenti di importo contenuto, ovvero quelli di importo inferiore a 5 euro, entro il 1º febbraio 2016, il Ministero dell'economia e delle finanze provvederà con un proprio decreto. In pratica, le legge di stabilità 2016 permetterà di utilizzare ...

Bancomat e carte di credito - La franchigia massima per operazioni non autorizzate scende a 50 euro
Nella riunione dell'11 Dicembre 2017 il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legislativo che adegua la normativa nazionale a quelle europea nell'ambito dei servizi di pagamento e delle commissioni interbancarie sulle operazioni con carte di pagamento. La direttiva definisce un insieme completo di norme relative ai prestatori di servizi di pagamento (PSP) e agli utenti, al fine di garantire maggiore efficienza, possibilità di scelta e trasparenza nell'offerta di servizi di pagamento, rafforzando al tempo stesso la fiducia dei consumatori in un mercato dei pagamenti armonizzato a livello UE. Per i pagamenti tramite carta di debito e prepagata la commissione ...

Bancomat con microchip - Se lo clonano o sei un truffatore o sei un complice
La prime carte BANCOMAT (o l'equivalente BancoPosta) immesse sul mercato sono dotate solo di una banda magnetica. Nella banda magnetica vengono memorizzati i dati di addebito: tipicamente l'identificativo del cliente, quello dell'intermediario emittente (l'istituto bancario o Poste Italiane) ed il numero di conto corrente, visto che uno stesso cliente può essere intestatario di più rapporti presso il medesimo intermediario. A questa terna di informazioni corrisponde uno ed un solo PIN che è la sequenza di cinque cifre (segreta) fornita all'utilizzatore per autorizzare il prelievo di banconote dal distributore automatico (ATM - Automated Teller Machine). La banda magnetica della carta Bancomat ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su come evitare che la nostra carta bancomat venga clonata – video repubblica tv. Clicca qui.

Stai leggendo Come evitare che la nostra carta Bancomat venga clonata – video Repubblica TV Autore Giovanni Napoletano Articolo pubblicato il giorno 7 Agosto 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 23 Agosto 2018 Classificato nella categoria tutela consumatori - phishing truffe e frodi informatiche Inserito nella sezione tutela consumatori

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

  • Salvatore Rainiere 9 Settembre 2008 at 18:56

    Per fortuna c’è la polizia postale che vigila e spesso sgomina bande di truffatori, quasi sempre stranieri, specializzati in clonazioni e truffe su internet. Ci sono molti consigli per proteggersi da queste truffe, tipo coprire la mano quando si digita il pin, ma quando si scopre che avevano istallato un dispositivo sulla tastiera dei bancomat per rilevare i numeri digitati, come ci si puo difendere? La domanda e invece un’altra, come fanno questi a manipolare i bancomat senza essere scoperti in fraganza di reato? Come mai non vengono istallate videocamere per videocontrollare questi importanti dispositivi?