Cassonetti per la raccolta di vestiti e scarpe usate

Sono messi a disposizione del pubblico in vari angoli della città per la raccolta di capi d'abbigliamento e scarpe usate in buono stato. Molte organizzazioni umanitarie si occupano della loro raccolta e del loro smistamento.I vestiti sono rimessi in ordine per essere distribuiti ai più bisognosi o rivenduti attraverso associazioni di cooperazione nei loro negozi di seconda mano. Questo sistema di recupero creato nel 1994 si iscrive pienamente nello spirito dello sviluppo sostenibile: diminuisce i costi per la collettività generati dall'incenerimento dei rifiuti, finanzia la cooperazione e crea posti di lavoro.

19 agosto 2013 · Giovanni Napoletano

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca