Coinvolgere la Prefettura – l’ultima spiaggia quando la banca non vuole erogare credito

Può provare a coinvolgere la Prefettura: è un tentativo che va fatto, prima di arrendersi, tenendo conto che il Prefetto può raccogliere istanze come la sua, siano esse relative a mutui, prestiti al consumo, linee di credito, ecc..

Il Prefetto invierà in maniera riservata l’istanza direttamente alla sua banca che sarà tenuta a fornirle una risposta e a informarne il Prefetto.

L’istanza va presentata utilizzando un apposito modulo reperibile presso gli uffici prefettizi.

Il vantaggio è quello di poter ottenere un riesame della pratica.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 Settembre 2010 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Garanzia fideiussoria a mio favore da parte di mia madre adesso deceduta - Per quale motivo la banca vuole coinvolgere mia sorella?
Per un fido aperto alcuni anni or sono, la banca mi aveva chiesto di far firmare come garanti mio padre e mia madre. Adesso mia madre è deceduta ed io in difficoltà economiche non sono riuscito più a rientrare con lo scoperto di conto corrente. La banca ritiene che per successione sia mia sorella (mai venuta a conoscenza di tutto ciò di cui stiamo parlando) oltre a mio padre a dover restituire la somma relativa al fido sul conto corrente. Premetto che tale garanzia è riferita ad un conto corrente di una attività svolta all'interno di un immobile di mia ...

Vorrei restituire la carta di credito ma resterebbe uno scoperto di 2 mila euro che la banca non vuole rateizzare
Avendo dei problemi a pagare una carta di credito in un unica soluzione (ogni mese mi ritrovo 1400 euro di stipendio trattenuto interamente dalla banca per saldare la carta) non vorrei più utilizzarla. Tuttavia, restituendola, resterebbe a debito un importo di circa 2 mila euro totale, che vorrei restituire con un tot mensile e non una tantum con il prelievo dal prossimo stipendio. ...

Quando la banca non vuole consegnare al legatario la parte di liquidità lasciatagli in conto corrente dal de cuius
Mia zia è venuta a mancare un paio di mesi fa, ha lasciato dal notaio un testamento regolarmente registrato dove designava 2 eredi universali, e altre persone (tra cui io) a cui ha lasciato delle somme di denaro, il notaio mi ha detto che siamo legatari. Gentilmente, volevo sapere l'iter per chiedere alla banca la somma ereditata, mi sembra strano che bisogna aspettare che si muovano gli eredi universali, io da parte mia avevo contattato la banca che mi aveva chiesto copia del testamento, e atto notorio che mi sono fatto autenticare al comune di residenza della zia, ma alla ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su coinvolgere la prefettura – l’ultima spiaggia quando la banca non vuole erogare credito. Clicca qui.

Stai leggendo Coinvolgere la Prefettura – l’ultima spiaggia quando la banca non vuole erogare credito Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 Settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 11 Dicembre 2016 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)