Obbligo delle cinture di sicurezza

Indice dei contenuti dell'articolo

L’obbligo di installare le cinture di sicurezza su tutti i veicoli della categoria M1 (destinati al trasporto di persone, aventi al massimo otto posti oltre al conducente) che siano dotati fin dall’origine di specifici punti di attacco ricorre dal 15 giugno 1976.

L’obbligo vale per autovetture, autoveicoli destinati al trasporto di cose e autobus.

Dal 31 luglio 2010 vale anche per le microcar.

Dal 15 aprile 2006 vigono inoltre alcune disposizioni specifiche per il trasporto sicuro di minori più bassi di 1 metro e 50 che rendono obbligatorio l’utilizzo di seggiolini o adattatori ogni volta che si trasportano bambini.

Le donne incinte devono indossare le cinture con particolare attenzione (a meno che non abbiano una dispensa da parte del ginecologo per comprovati motivi di rischio), facendole passare sotto la pancia e non sopra per evitare possibili danni al feto.

3 Settembre 2013 · Tullio Solinas

Indice dei contenuti dell'articolo




Condividi il post e dona


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su obbligo delle cinture di sicurezza. Clicca qui.

Stai leggendo Obbligo delle cinture di sicurezza Autore Tullio Solinas Articolo pubblicato il giorno 3 Settembre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 1 Maggio 2017 Classificato nella categoria multe per violazioni al Codice della strada - informazione e prevenzione

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)