Tutto quello che c'è da sapere sulla pratica delle cinture di sicurezza » Un pò di storia

I primi tentativi erano stati quelli di Edward J. Claghorn, che alla fine dell'Ottocento aveva ideato un complicato sistema di cinghie e ganci per mettere al sicuro le persone tenendole ancorate a un oggetto fisso, forse non si riferiva solo alle neonate automobili, ancora non così diffuse, e da George Cayley.

In questo caso però sembra che la cintura fosse stata ideata più per i piloti in volo che per quelli su strada, visto che Cayley fu un famoso ingegnere aeronautico.

Dagli anni Trenta del Ventesimo secolo, poi, cominciarono a diffondersi i sistemi a due punti, da fianco a fianco del guidatore e poi da spalla a fianco, soprattutto sui modelli che gareggiavano nelle corse automobilistiche, dove la velocità era sensibilmente maggiore di quella raggiunta nelle strade cittadine.

Solo negli anni Cinquanta le cose cominciarono a cambiare, e divenne chiaro che la cintura di sicurezza poteva rivelarsi davvero preziosa per tutti i guidatori, non solo quelli professionisti, tanto che la Ford nel 1955 la mise a disposizione come optional, e la Saab invece iniziò a montarli di serie.

Poi, a cavallo tra gli anni Cinquanta e Sessanta, arrivò la moderna cintura a tre punti di Bohlin, prima adottata dalla Volvo in Svezia e poi sbarcata anche oltreoceano.

Ci sarebbe voluto però ancora del tempo perché indossarla fosse obbligatorio: il primo paese a farlo per legge fu l'Australia, nel 1970.

In Italia, invece, qualche anno più tardi.

Questo essenziale strumento di sicurezza deve essere utilizzato da tutti, conducente e passeggeri dei veicoli adibiti a trasporto sia di persone che di merci.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su tutto quello che c'è da sapere sulla pratica delle cinture di sicurezza » un pò di storia. Clicca qui.

Stai leggendo Tutto quello che c'è da sapere sulla pratica delle cinture di sicurezza » Un pò di storia Autore Tullio Solinas Articolo pubblicato il giorno 3 settembre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria multe per violazioni al Codice della strada - informazione e prevenzione Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca