Come accedere ai servizi della centrale dei rischi della banca d'italia

Nel prossimo capitolo vi spieghiamo come il debitore può accedere ai servizi della centrale dei rischi della banca d'italia (Cr).

Il modulo di richiesta può essere scaricato da questa pagina o ritirato presso le Filiali della Banca d'Italia.

L'interessato deve:

  • compilare il modulo e firmarlo
  • allegare al modulo la fotocopia leggibile del proprio documento di identità nel caso di richiesta inviata a mezzo posta, fax, posta elettronica certificata (PEC) o presentata allo sportello senza la sottocrizione in presenza dell'addetto.

La richiesta può essere inviata a una delle Filiali della Banca d'Italia per posta, posta elettronica certificata (PEC) e fax, oppure consegnata di persona o tramite un delegato.
La Banca d'Italia invia i dati per posta o per posta elettronica certificata (PEC).

I dati possono essere ritirati allo sportello delle Filiali della Banca d'Italia anche da un delegato che porti con sé la delega e la fotocopia leggibile del documento di identità del delegante. La delega per il ritiro dei dati si può scaricare da questa pagina o ritirare presso le Filiali della Banca d'Italia.

E' possibile richiedere l'intervento della Banca d'Italia per ottenere da banche e società finanziarie lo scioglimento del legame societario da società di persone per i soci che abbiano ceduto la loro quota sociale, siano stati esdebitati o nel caso in cui la società sia stata cancellata dal Registro delle Imprese.

I responsabili della correttezza delle segnalazioni inviate alla Centrale dei Rischi sono le banche e le società finanziarie. Eventuali contestazioni o richieste di correzione dei dati raccolti nella Centrale dei Rischi devono quindi essere rivolte alle banche e alle società finanziarie, che sono tenute a cancellare e a correggere le segnalazioni errate nel più breve tempo possibile.
Se la Banca d'Italia ha notizia di errori nei dati raccolti nella Centrale dei Rischi chiede alle banche e alle società finanziarie di verificare le informazioni e di correggerle.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca