Indice del post cattivo pagatore a cui è stata rifiutata l'apertura di un mutuo

Io e mio marito abbiamo chiesto mutuo prima casa di 50 mila euro: abbiamo così scoperto, dopo 15 giorni di pratica avviata e in seguito rifiutata, che mio marito risulta cattivo pagatore. Abbiamo indagato ed effettivamente ad aprile 2009 ha ritardato di pagare 3 rate di 55€ a una finanziaria per poi saldare il tutto a fine giugno 2009. Quindi il suo nome rimane legato alla sigla di cattivo pagatore nella banca dati di queste società fino a giugno 2011 (24 mesi per 2 o più rate tardive). Ora, il direttore di banca ci ha detto che cercherà comunque [ ... leggi tutto » ]

1) può una banca non tener conto delle segnalazioni del CRIF e accettare la pratica di mutuo? La banca è un soggetto privato che risponde del proprio operato ai propri azionisti (salvo illeciti per i quali risponde alla magistratura e agli organi di vigilanza di Banca d'Italia). Pertanto può, all'interno di ben precise politiche di credito (che hanno regole che in presenza di valide motivazioni possono però essere derogate) fare quello che vuole. Perciò, sì, "volendo" la regola può essere derogata. Non so però se il vostro direttore ha forza abbastanza presso gli organi decisionali della banca per portare [ ... leggi tutto » ]

13 novembre 2012 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cattivi pagatori – cosa sono i cattivi pagatori e gli eventi per i quali si diventa cattivo pagatore
Mi interesserebbe capire cosa si intende per cattivo pagatore e quali sono gli eventi al verificarsi dei  quali un semplice debitore diventa cattivo pagatore. Grazie per il chiarimento. Flavio Berardinelli, Brescia ...
Mutuo - diniego dopo istruttoria di durata eccessiva comporta almeno il rimborso della perizia
In tema di istruttoria per la concessione di un mutuo, la discrezionalità tecnica di cui la banca dispone nella gestione del credito non può ovviamente tradursi in arbitrarietà e deve perciò svolgersi all'interno del perimetro delineato dai doveri di correttezza e buona fede, il che rende certamente sindacabile, limitatamente a ...
Cattivi pagatori e rate pagate in ritardo
Il Decreto Sviluppo convertito in legge il 12 luglio 2011, nell'articolo 8-bis riguardante la cancellazione di segnalazioni dei ritardi di pagamento, fissava il termine di 5 giorni lavorativi per oscurare le informazioni relative a ritardi di pagamento di rate mensili o semestrali. Al momento della regolarizzazione dei pagamenti, le segnalazioni ...
La surrogazione (o surroga) del mutuo – cambiamo banca e condizioni senza estinguere il mutuo
La surrogazione del mutuo è uno strumento per far conseguire risparmi ai mutuatari, previsto dalla Legge 40/2007 (legge Bersani). Con la surrogazione del mutuo, il mutuatario può accordarsi con una nuova banca per avere un altro mutuo senza la necessità di estinguere quello con la banca originaria, che non può ...
Segnalazione in CRIF del cattivo pagatore - legittima solo se al debitore è stato notificato il dovuto preavviso
Per la segnalazione in CRIF di una posizione debitoria è necessaria la notifica di un preavviso di iscrizione al debitore. La banca, la finanziaria o l'intermediario che abbiano erogato il prestito non rimborsato ed abbiano inoltrato a Crif le relative segnalazioni di ritardo o inadempienza, senza fornire al debitore il ...

Spunti di discussione dal forum

Rinegoziazione mutuo e segnalazione come cattivo pagatore
Vorrei chiedere alla stessa banca con la quale ho il mutuo (sempre pagato regolarmente) la rinegoziazione dello stesso per avere una rata di molto più bassa di quella attuale visto i tassi molto minori rispetto a quando stipulai il contratto di mutuo. La mia domanda è: essendo segnalato come cattivo…
Prestito Bancario con garante (seconda parte)
In riferimento a questo topic, aggiungo che mio marito è nullatenente a parte metà auto, un'utilitaria. Mio suocero che è garante ha una casa e io anche ma è la nostra abitazione principale. Io sono autonoma da pochi mesi per questo riesco a pagare i debiti di mio marito c'è…
Prestito Bancario con garante
Mio marito ha avviato un attività purtroppo andata male facendo un prestito con la banca con garante suo padre e Unifidi, pagata ben 750 euro. Ora rimangano 22000 euro e non riusciamo più a pagare! La banca dice che Unifidi non risponde! Allora per cosa è stata fatta questa garanzia?…
Comunicazione di DBT da parte della finanziaria – cosa fare
Mio marito anni fa ha contratto due finanziamenti con una finanziaria che poi per vari problemi lavorativi non ha più potuto pagare. Qualche settimana fa ha ricevuto le due DBT uno per la cifra di euro 1.504 e l'altro per la cifra di euro 5.635. Garante del finanziamento più alto…
Mutuo intestato a mio marito e casa intestata a me
A causa di debiti con Equitalia, mio marito non può intestarsi alcun immobile e io purtroppo non ho reddito. Noi siamo sposati in separazione dei beni e abbiamo due figli piccoli. La mia domanda è se è possibile intestare la casa a me e il mutuo a mio marito (sarebbe…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post cattivo pagatore a cui è stata rifiutata l'apertura di un mutuo. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Cattivo pagatore a cui è stata rifiutata l'apertura di un mutuo Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 13 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 17 dicembre 2016 Classificato nella categoria domande e risposte su prestito negato e cattivi pagatori .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca