Esiste una normativa a garanzia della privacy sulle informazioni fornite dalle Centrali Rischi?

Il Garante della Privacy si preoccupato di regolare questa raccolta di dati per garantire i diritti dei consumatori pur mantenendo l'efficienza del sistema, essenziale per le esigenze degli istituti finanziari. Lo ha fatto con la emanazione del “Codice di deontologia e di buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di credito al consumo, affidabilità e puntualità nei pagamenti” pubblicato sulla G. Uff. del 23 -12 -2005, numero 300.

Alla stesura del testo hanno collaborato, al fianco del Garante, tutte le rappresentanze del mondo creditizio e dei SIC, nonché molte associazioni dei consumatori, pervenendo ad una formulazione largamente condivisa.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca