Cattivi pagatori in banca dati e impossibilità di accedere al credito

Con mia sorpresa sono stata inclusa fra i cattivi pagatori

Con mia sorpresa mi hanno detto che non potevo accedere ad un credito in quanto ero inserito in banca dati dei cattivi pagatori.

Vorrei sapere come posso fare per la cancellazione dalla banca dati, sono statti dei pagamenti pagati in ritardo in quanto la ACCord, che è la finanziaria che mi ha segnalato, non ha preso più la rata tramite iban bancario, ma mandandomi dei bollettini postali.

Che qualche volta ho pagato anche anticipatamente.

Bisogna capire chi l'ha segnalata e a quale banca dati cattivi pagatori

Le conviene farsi dire di quale banca dati dei cattivi pagatori si tratta. Altrimenti deve procedere a tentativi.

Dettagliate informazioni sui presti negati e sulla la cancellazione dalle banche dati dei cattivi pagatori le trova qui.

Aggiungo che - secondo quanto previsto all'articolo 8-bis del Decreto Sviluppo, convertito definitivamente in legge in data 7 luglio 2011 - le segnalazioni già registrate dovranno essere estinte entro quindici giorni dall'entrata in vigore della legge di conversione del decreto in esame (7 luglio 2011) se relative al mancato pagamento di un numero di rate mensili inferiore a sei o di un'unica rata semestrale.

Allora Pietro, in pratica, lei deve innanzitutto verificare se esiste una segnalazione a suo nome presso la Centrale Rischi di Intermediazione Finanziaria (CRIF).

Si procede con un accesso agli atti seguendo le istruzioni riportate qui.

Nel caso in cui rilevi una segnalazione che la riguarda, poiché si trova nelle condizioni di poter richiedere la cancellazione delle informazioni registrate a suo nome (avendo solo pagato in ritardo delle rate) la cancellazione è un suo diritto.

Ovemai trovasse difficoltà ad ottenerla, ci riscriva e le forniremo istruzioni per la presentazione di un ricorso all'Autorità per la protezione dei dati personali (Autorità per la privacy).

Comunque, lo schema di verifica/cancellazione è il seguente:

crif tempi

7 novembre 2012 · Lilla De Angelis


condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cattivi pagatori e rate pagate in ritardo
Il Decreto Sviluppo convertito in legge il 12 luglio 2011, nell'articolo 8-bis riguardante la cancellazione di segnalazioni dei ritardi di pagamento, fissava il termine di 5 giorni lavorativi per oscurare le informazioni relative a ritardi di pagamento di rate mensili o semestrali. Al momento della regolarizzazione dei pagamenti, le segnalazioni ...
Rate del mutuo e di un prestito pagate in ritardo – obbligo di aggiornamento dei dati relativi ai cattivi pagatori
In tema di ritardato pagamento delle rate del mutuo o di un prestito, la legge 106/2011 (approvata il 7 luglio) – è intervenuta, con l'articolo 8 bis, sulle modalità di aggiornamento nelle banche dati dei cattivi pagatori, qualora il ritardo si riferisca ad un numero di rate mensili inferiore a ...
Cattivi pagatori e banche dati occulte
In linea puramente teorica, ai sensi del Dlgs. 196/03 (Codice della Privacy), i dati inerenti i cattivi pagatori dovrebbero essere conservati solo per un determinato periodo di tempo, decorso il quale i cattivi pagatori dovrebbero essere cancellati. La realtà comunque è fatta di altro… pare che molte finanziarie abbiano della banche dati “occulte” di cattivi pagatori, dove le informazioni non vengono mai cancellate … chiaramente lo dico con il beneficio del dubbio, ma si sa che a pensare male si fa peccato, tuttavia ci si "azzecca" molto spesso. ...
Cattivi pagatori e schedatura nei SIC – Informazioni da Tribunali e Uffici di Pubblicità Immobiliare
Si tratta di informazioni pubbliche, ossia messe a disposizione di tutti i soggetti interessati dalle fonti stesse da cui provengono (Tribunali e Uffici di Pubblicità Immobiliare - le ex Conservatorie), che riguardano il valore patrimoniale degli immobili posseduti da persone fisiche e giuridiche e permettono di valutare eventuali situazioni di ...
Centrale Rischi (CR) della Banca d'Italia – accesso ai dati dei cattivi pagatori censiti
La Centrale Rischi della Banca d'Italia (CR), contiene informazioni su mutui, anticipazioni e aperture di credito pari o superiori a 30 mila euro. Ricordiamo che dal 1/1/2009 la Centrale Rischi della Banca d'Italia ha abbassato a 30.000 la propria soglia di competenza (che prima era fissata a 75 mila euro) ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cattivi pagatori in banca dati e impossibilità di accedere al credito. Clicca qui.

Stai leggendo Cattivi pagatori in banca dati e impossibilità di accedere al credito Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 7 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 13 dicembre 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca