tutela consumatori - fonia adsl RAI e pay tv


Bolletta del cellulare: strani addebiti? » attenzione ai banner pubblicitari

Giovanni Napoletano - 30 Gennaio 2014


Bolletta del cellulare troppo salata? Occhio ai banner pubblicitari Bolletta salata? E' bene segnalare alcune pratiche commerciali scorrette utilizzate da alcune compagnie di telefonia mobile. A volte, infatti, alcune offerte commerciali si attivano automaticamente al passaggio del dito sullo smartphone, e i costi della bolletta telefonica si impennano notevolmente. Le aziende, successivamente, accettano la conciliazione con l'utente, ma ad una sola condizione: mantenere la riservatezza sull'accaduto. Questo accordo di segretezza viene imposto a tutti i consumatori, clienti di alcune compagnie telefoniche che, imbattuti in vere e proprie frodi, hanno avuto la faccia tosta di richiedere il risarcimento. Molti di voi, [ ... leggi tutto » ]


Operatori telefonici e tariffazione » breve prontuario per il consumatore

Giovanni Napoletano - 30 Dicembre 2013


Smartphone, tablet e e telefonia di ultima generazione sono strumenti che ormai fanno parte della vita quotidiana di tutti i consumatori italiani: vi insegniamo come trovare le tariffe e gli operatori più vantaggiosi per poter risparmiare. Siete in procinto di cambiare operatore telefonico o semplicemente il piano tariffario per il vostro nuovo, splendente, tecnologico cellulare? A parole può sembrare facile ma, in realtà, orientarsi tra la moltitudine di offerte Tim, Tre, Wind e così via può essere arduo, specie nel periodo delle feste, quando gli operatori studiano nuove offerte e pacchetti. Perciò, ci sono alcune cose che tutti i consumatori [ ... leggi tutto » ]


La conciliazione » ecco come contestare bollette di luce telefono e gas

Giovanni Napoletano - 8 Novembre 2013


Per risolvere le controversie relative a ipotetici abusi o discordanze sulle bollette di luce telefono o gas, è possibile, senza dover per forza attivare un giudizio in tribunale promuovere una conciliazione al fine di tentare una soluzione bonaria alla vertenza ed evitare gli ingenti costi di una causa, evitando anche di corrispondere l'onorario ad un legale. Ad esempio, nel caso in cui il cliente di una compagnia telefonica lamenti un disservizio alla linea fissa o Adsl e nonostante i ripetuti reclami al call center non ha ottenuto la soluzione del problema, può attivare un tentativo di conciliazione. In questo caso [ ... leggi tutto » ]


Bollette salate per numeri a pagamento » obbligo di approvazione esplicita

Giovanni Napoletano - 5 Settembre 2013


Per i numeri telefonici erotici si profila l'obbligo di approvazione esplicita anche prima della legge che li ha vietati. La liceità dei servizi forniti su iniziativa del gestore non può essere giustificata con il corretto funzionamento della linea. Stop assoluto ai servizi telefonici a pagamento anche se relativi al periodo in cui la legge non li aveva ancora vietati. Lo ha sancito la Corte di Cassazione la quale, con la pronuncia 19882/2013, ha stabilito che: In tema di servizi telefonici a pagamento relativi al periodo in cui la legge non li aveva ancora vietati, è onere del giudice valutare se [ ... leggi tutto » ]


Chiusura dei contratti di telefonia » attenzione: può costare caro

Giovanni Napoletano - 4 Settembre 2013


Quando firmano, pochi guardano così avanti. Leggono tutte le clausole del contratto, o notano sul sito il piccolo link delle Condizioni. Ma lasciare casa, magari per cambiare città o andare a convivere con il partner, prima o poi capita. E allora si scopre che chiudere l'utenza telefonica può essere una procedura lunga e costosa. Fino al 2007 le chiamavano penali: venivano applicate agli utenti che decidevano di cambiare operatore telefonico oppure di esercitare la propria facoltà di recesso dal contratto telefonico. Poi la legge 40/2007 ha vietato l'addebito di qualunque penale o spesa che non fosse giustificata da costi degli [ ... leggi tutto » ]