tutela consumatori - contenzioso con professionisti sovraindebitamento e piano del consumatore



I diritti del consumatore – contenzioso e foro competente

Giovanni Napoletano - 20 Aprile 2014


I diritti del consumatore, pur non essendo direttamente previsti dalla Costituzione repubblicana, sono tuttavia al centro di numerose norme dell'Unione europea; a partire dal Trattato di Roma del 25 marzo 1957, che individua nella protezione del consumatore uno degli obiettivi primari dell'Unione, fino alla Carta di Nizza che all'articolo 38 ne ribadisce la rilevanza. I diritti del consumatore hanno trovato tutela, nel nostro ordinamento, in una serie di leggi che, a partire dagli anni '80, si sono succedute in ordine sparso (quali, a puro titolo esemplificativo, il dpr numero 903 del 1982, recante attuazione della direttiva 79/581/CEE, relativa alla indicazione [ ... leggi tutto » ]


Contratti a distanza » nuove disposizioni per penali e costi di disattivazione

Giovanni Napoletano - 17 Febbraio 2014


Da giugno 2014 cambieranno molte disposizioni riguardo alla normativa di applicazione sui contratti a distanza. Novità su penali, costi di disattivazione, diritto di recesso e molto altro. Vi aggiorniamo sulle principali novità in materia di contratti a distanza contenute in un decreto del Consiglio dei Ministri e che saranno operative dal prossimo 14 giugno. Già, perché, tutti i costi dovranno essere esplicitati, anche quelli di disattivazione, non si potranno applicare commissioni aggiuntive sui pagamenti con carte di credito e bancomat e il diritto di recesso passerà da 10 a 14 giorni. Le principali novità in materia di contratti a distanza [ ... leggi tutto » ]


Contratti stipulati fra consumatori e professionisti » la suprema corte fa chiarezza

Giovanni Napoletano - 2 Febbraio 2014


Nelle controversie tra consumatore e professionista, la competenza territoriale è esclusivamente quella del giudice del luogo della sede o del domicilio elettivo del consumatore; è vessatoria la clausola che individui come sede del foro competente una diversa località. Le direttive comunitarie che vietano clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori sono applicabili a qualsiasi contratto stipulato tra un professionista ed un consumatore. Per consumatore deve intendersi la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta. Il professionista è, invece, la persona fisica o giuridica che agisce nell'esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, [ ... leggi tutto » ]


Garanzia legale e chiamata per riparazione – a pagamento o gratuita?

Giovanni Napoletano - 5 Dicembre 2013


Tre settimane fa ho comperato una lavastoviglie in un centro commerciale, presso un negozio di elettrodomestici di una grande catena, di cui non cito il nome. L'altro ieri mi sono accorto che l'oggetto perdeva acqua dalla guarnizione e presenta un guasto. Visto che è ancora, chiaramente, coperto da garanzia legale, ho contattato il venditore, il quale mi ha inviato un riparatore. Dopo aver risolto il problema, mi è stato chiesto però di pagare la chiamata. Visto che il prodotto è in garanzia, è normale questa prassi? [ ... leggi tutto » ]


La garanzia legale » i cinque punti fondamentali da conoscere

Giovanni Napoletano - 31 Ottobre 2013


Conoscete il significato di garanzia legale? Sapevate che è sempre dovuta, nei termini di due anni, per ogni bene di consumo acquistato? Se la risposta è no, allora una lettura a questo articolo potrebbe aiutarvi. Ecco, infatti, i cinque punti fondamentali da conoscere sulla garanzia legale. Cosa è la garanzia legale La garanzia legale di conformità è prevista dal Codice del Consumo (articoli 128 e seguenti ) e tutela il consumatore in caso acquisto di prodotti difettosi, che funzionano male o non rispondono all'uso dichiarato dal venditore o al quale quel bene è¨ generalmente destinato. Su chi e cosa può [ ... leggi tutto » ]