impresa responsabilità patrimoniale socio ed amministratore



Debiti ed imprese

Marzia Ciunfrini - 3 Luglio 2013


Quando i capitali necessari alla costituzione o allo sviluppo dell'azienda sono cospicui e quando la gestione si fa particolarmente complessa, la forma dell'azienda individuale risulta non più idonea a consentire un efficace svolgimento dell'attività imprenditoriale. Da qui il ricorso a forme aziendali diverse e l'associazione di più persone per la gestione in comune di un'attività economica: sorgono così le società. Sotto il profilo giuridico le società possono assumere forme diverse, ma tutte sono caratterizzate da alcuni elementi essenziali chiaramente indicati nella definizione che ne dà il Codice Civile all'articolo 2247: “Con il contratto di società due o più persone conferiscono [ ... leggi tutto » ]


Chi risponde dei debiti nelle società di capitale e di persone

Marzia Ciunfrini - 4 Giugno 2013


La responsabilità patrimoniale consiste nell'obbligo, per il debitore, di adempiere alle obbligazioni assunte con tutti i suoi beni presenti e futuri. Per le obbligazioni assunte dalla società, quando vi sia autonomia patrimoniale perfetta, risponde sempre la società con il proprio patrimonio. Altrimenti, potrebbero essere chiamati a rispondere anche i singoli soci con i propri patrimoni, anche se in via comunque sussidiaria, vale a dire dopo la preventiva escussione del patrimonio sociale. Per autonomia patrimoniale perfetta si intende che il patrimonio della società è del tutto separato dal patrimonio dei soci e che, di conseguenza, i soci rispondono soltanto nei limiti [ ... leggi tutto » ]


Aprire una nuova ditta in quanto la vecchia è oberata dai debiti

Simone di Saintjust - 10 Maggio 2011


Ho una ditta edile artigiana, ormai senza dipendenti, con debiti nei confronti di Inps, Inail, Iva, ecc. maturati a causa di mancati pagamenti da parte di alcuni clienti, ed inoltre sono indietro con la denuncia dei redditi. Ora avrei parecchi lavori da iniziare, ma, non sono in grado, ovviamente di presentare il DURC (documento unico regolarità contributiva) Potrei chiudere l'attuale ditta ed aprire una SAS, per poi provvedere piano piano al pagamento dei miei debiti, o quale altra soluzione potrei intraprendere. Ringrazio anticipatamente tutti quanti mi potranno aiutare Nicofor La presenza di debiti a carico dei soci non è ostativa [ ... leggi tutto » ]


Debiti ed attività d’impresa – il fondo patrimoniale

Marzia Ciunfrini - 13 Ottobre 2008


Ogni attività d'impresa presenta necessariamente dei rischi: il capitale investito può produrre un guadagno, ma anche subire delle perdite, e ciò rientra nel concetto stesso di rischio d'impresa. L'imprenditore, però, ha a propria disposizione alcuni strumenti per limitare il rischio d'impresa, mettendo al riparo da qualsiasi sorpresa i beni di uso personale (prima di tutto la casa) per evitare che siano coinvolti negli eventuali problemi dell'azienda. La regola generale è che l'imprenditore individuale risponde dei debiti relativi alla propria attività con tutto il suo patrimonio, e non solo con quella parte che viene destinata all'esercizio dell'impresa. Per separare il patrimonio [ ... leggi tutto » ]