pignoramento ed espropriazione di beni indivisi in comunione cointestati o attribuiti a fondo patrimoniale


Pignoramento di un autoveicolo in comproprietà

Marzia Ciunfrini - 20 Novembre 2012


Secondo voi è possibile il pignoramento autoveicolo cointestato di cui sono proprietario al 50%? Mi hanno detto che non è possibile in quanto si tratta di un bene indiviso. [ ... leggi tutto » ]


Pignoramento e comunione dei beni

Loredana Pavolini - 6 Gennaio 2012


Se siete sposati in regime di COMUNIONE LEGALE dei beni e ricevete un pignoramento (sia esecuzione ordinaria che esecuzione esattoriale - Equitalia) occorre distinguere vari casi:  il pignoramento è per l'intero immobile (1/1 dell'intera proprietà) ed il debito è stato contratto soltanto da uno dei due coniugi. Secondo l'orientamento prevalente nei tribunali questo pignoramento è corretto, ma il coniuge non debitore e non sottoposto ad esecuzione può intervenire in giudizio eccependo che il bene pignorato eccede il valore del 50% dell'intero patrimonio della comunione legale. In sostanza i creditori di un solo coniuge posso rivalersi solo sul 50% dell'intero patrimonio, [ ... leggi tutto » ]


Quando una proprietà indivisa è per il debitore un peso di cui sbarazzarsi

Simone di Saintjust - 19 Dicembre 2010


Illustro brevemente la mia situazione che da circa 2 mesi a questa parte, mi logora. Ho due contratti di finanziamento con la Santander Consumer Bank, di cui uno di circa 28.000€ e l'altro di 4500 €, in più, sempre con loro ho una carta revolving (per 1500 €).  Un altra carta revolving (3100 €) ce l'ho con la Findomestic. Allora, per il primo finanziamento con la Santander ho una rata mensile di 451 €, con il secondo ho una rata di 100 € e con la loro carta revolving una rata di 50 €, mentre con la carta revolving della [ ... leggi tutto » ]