notifica della cartella esattoriale e degli atti impositivi in generale



Notifica degli atti attraverso il servizio postale – momento in cui deve considerarsi perfezionata la notifica del’atto

Giorgio Valli - 29 Agosto 2011


La notifica degli atti con il servizio postale è regolato dalle norme di cui alla legge 20 novembre 1982, numero 890. L'articolo 10 della legge 3.8.1999, numero 265 ha apportato modifiche al primo comma dell'articolo 12 della legge 20 novembre 1982, stabilendo che: "Le norme sulla notifica degli atti giudiziari a mezzo della posta sono applicabili alla notifica degli atti adottati dalle pubbliche amministrazioni di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 3 febbraio 1993, numero 29, e successive modificazioni, da parte dell'ufficio che adotta l'atto stesso." Per la notifica degli atti a con il servizio postale occorre utilizzare [ ... leggi tutto » ]


Notifica cartella esattoriale via posta – se ricevente non individuabile nullità solo con querela falso

Simone di Saintjust - 15 Giugno 2011


In ordine alla notifica della cartella esattoriale la Commissione Tributaria Regionale adita dalla contribuente aveva affermato in sentenza che:  "Tale avviso di ricevimento deve attestare la persona cui la cartella esattoriale è stata consegnata in maniera che via sia la presunzione che attraverso di essa l'atto sia stato portato a conoscenza del destinatario. Nel caso che ci occupa invece la contribuente afferma di non aver ricevuto detta cartella esattoriale e invero la ricevuta dell'avviso reca una firma inintelligibile da cui non è possibile individuare la persona cui sarebbe stata consegnata" . Il giudice di merito, pertanto, effettivamente aveva ritenuto la nullità [ ... leggi tutto » ]


Notifica della cartella esattoriale ad un numero civico errato

Simone di Saintjust - 1 Giugno 2011


La Corte di Cassazione (sentenza numero 19323 del 2009 della Sezione II civile) ha stabilito che le cartelle esattoriali notificate con l'indicazione di un numero civico sbagliato sono nulli. Perciò la Suprema aveva accolto le richieste di un automobilista a cui era stata recapitata una cartella esattoriale che gli intimava di pagare 331 euro per tre multe dei cui contenuti non era mai stato portato a conoscenza. Nella parte motiva della sentenza viene spiegato che le raccomandate "non erano state recapitate ma che erano state restituite per compiuta giacenzà . Però, una delle cartelle esattoriali risultava notificata ad un numero civico [ ... leggi tutto » ]


Notifica della cartella esattoriale – equitalia deve depositare la relata in originale

Antonella Pedone - 13 Aprile 2011


Per dimostrare l'avvenuta notifica della cartella, Equitalia deve depositare anche l'originale o la copia della cartella con la relata in calce. Se il contribuente eccepisce in giudizio la mancata notifica della cartella esattoriale, è onere dell'Agente della riscossione dare la prova dell'avvenuta notifica. In proposito la Commissione tributaria provinciale di Foggia ha ritenuto insufficiente, al fine di dimostrare la notifica, la produzione in giudizio della fotocopia della relata (Commissione tributaria provinciale di Foggia, sentenza del 07 gennaio 2010, numero 4). Queste fotocopie, infatti, attestano solo che quel determinato foglio, contenente la relata, è stato consegnato al contribuente ma non possono [ ... leggi tutto » ]


Notifica di cartelle esattoriali agli irreperibili e raccomandata informativa – termini di decorrenza per il ricorso

Anonimo - 7 Marzo 2011


La notifica degli atti tributari continua a essere oggetto di discordia tanto che recentemente anche la Corte Costituzionale, con l'ordinanza numero 63 del 25/02/2011, è stata chiamata a esprimersi su una delle disposizioni più contestate. La disposizione in questione è l'articolo 26, dpr 602/1973 il quale al quarto comma prevede che se non è possibile eseguire la notifica della cartella esattoriale per irreperibilità, incapacità o rifiuto dei soggetti abilitati a ricevere l'atto notificando deve essere depositato presso la casa comunale e l'avviso del deposito essere affisso all'albo del comune. Tuttavia, contrariamente a quanto accade nel caso di notifica degli avvisi [ ... leggi tutto » ]