sostegno al reddito - contributi incentivi pensione di inabilità e assegno di invalidità - assegno familiare e per il nucleo familiare - indennità di disoccupazione

Bonus elettricità e gas » le informazioni utili al consumatore

Giovanni Napoletano - 28 Maggio 2013

Il bonus sulla bolletta elettrica è uno strumento introdotto dal Governo e reso operativo dall'Autorità per l'energia con la collaborazione dei Comuni , per garantire alle famiglie in condizione di disagio economico e alle famiglie numerose un risparmio sulla spesa per l'energia elettrica. Il bonus elettrico è previsto anche per i casi di disagio fisico, cioè per i casi in cui una grave malattia costringa all'utilizzo di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita. Possono accedere al bonus tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura elettrica, per la sola abitazione di residenza, con potenza impegnata fino [ ... leggi tutto » ]

Lavoro occasionale accessorio e buoni lavoro

Ludmilla Karadzic - 3 Aprile 2013

Molto spesso accade che i giovani (ma non solo) facciano "lavoretti" anche durante il loro periodo scolastico, come dare ripetizioni o fare baby-sitting; oppure, durante le vacanze scolastiche, partecipino alla vendemmia o ad altre attività occasionali. Lavori definiti "occasionali" proprio perché caratterizzati dalla breve durata e dalla discontinuità. Lavori che, in molti casi, non erano regolati da alcuna forma di contratto tra le parti (datore di lavoro e lavoratore) e quindi non tutelati né dal punto di vista assicurativo (in caso di incidenti) né dal punto di vista previdenziale (versamento di contributi). Da qualche anno, è stato introdotto nel panorama [ ... leggi tutto » ]

Termini di prescrizione del credito per rette di asilo nido

Ludmilla Karadzic - 19 Settembre 2012

Per l'esigibilità del credito, il codice civile distingue, in linea generale, tra prescrizione ordinaria decennale (articolo 2946), prescrizione quinquennale (articolo 2948) ed alcuni casi di prescrizione breve elencati fondamentalmente dagli articoli 2947, 2950, 2951, 2952 2954 e 2955. Per quanto attiene, in particolare, i termini di prescrizione delle rette per il servizio di asilo nido erogato dai Comuni, in riferimento al mancato o insufficiente versamento delle quote contributive per i servizi all'infanzia, si applica l'articolo 2948 del codice civile (prescrizione di cinque anni), in forza di due motivi: i casi di prescrizione breve previsti dal codice civile non comprendono la [ ... leggi tutto » ]

Assegno per il nucleo familiare – sussiste anche per la famiglia di fatto

Antonella Pedone - 25 Novembre 2010

Il genitore di figli naturali riconosciuti ha diritto all'assegno familiare. In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione, con la sentenza del 18 giugno 2010, numero 14783. Nel caso di specie, il ricorrente era coniugato con una persona, ma conviveva da anni con altra persona. Dalla convivente aveva avuto tre figli, che ha poi riconosciuto. Considerato che i figli erano a suo carico, chiedeva all'I.N.P.S. l'assegno familiare. L'I.N.P.S. respingeva la domanda, in quanto i tre figli, per i quali si chiedeva l'assegno, non facevano parte del nucleo familiare costituito con il matrimonio. In proposito la Corte di Cassazione [ ... leggi tutto » ]