Cartelle esattoriali – L’Agenzia delle Entrate propone di estendere a tutti la “transazione” prevista nel diritto fallimentare

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.

Il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, segnala ”difficolta’ reali” delle imprese nel pagamento delle imposte. Per dare sollievo ai contribuenti che ricevono la cartella esattoriale si ricorre spesso alla rateazione. Al momento, ha spiegato Befera nel corso di una audizione nella commissione parlamentare sull’anagrafe tributaria, ammontano a 3 miliardi le imposte per le quali e’ stata concessa la rateazione. ”E questo e’ un vantaggio per i contribuenti in difficolta’ – ha spiegato Befera – ma anche per l’amministrazione che altrimenti dovrebbe attivare procedure esecutive”.

Befera ha anche spiegato che spesso ”gli accertamenti con adesione non vanno a buon fine, perché i contribuenti non ottengono la fideiussione bancaria richiesta in questi casi per la rateazione”.

Un altro strumento che può essere utilizzato dai contribuenti che versano in condizioni di difficolta’ e’ quello della transazione, previsto dalla legge fallimentare. ”E’ una procedure piu’ complessa – ha riferito Befera – ma inizia a diffondersi”.

Saranno introdotte nuove misure per aiutare i contribuenti a pagare le tasse considerando il momento di crisi? ”Dipendera’ dallo sviluppo della crisi se ampliare questi strumenti e le decisioni – ha risposto Befera – saranno eventualmente assunte dal Parlamento”.

”Il nostro obiettivo – ha concluso il direttore dell’Agenzia – e’ fare la lotta all’evasione, non uccidere le imprese. Abbiamo tutti interesse a ‘tenere la vigna”’.

27 Gennaio 2009 · Paolo Rastelli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Notifica delle cartelle esattoriali per accertamenti dell'Agenzia delle Entrate – Termini di decadenza
In tema di accertamenti e controlli delle dichiarazioni tributarie ai sensi dell'articolo 36 bis del DPR 29.9.1973, numero 600, la legittimità della pretesa erariale è subordinata, alla luce dell'intervento legislativo realizzato con l'articolo 1, commi 5 bis e 5 ter, del DL 17.6.2005, numero 106 (convertito con modificazioni con la legge 31.7.2005, numero 156), alla notifica della cartella di pagamento al contribuente entro un termine di decadenza, dovendo l'ordinamento garantire l'interesse del medesimo alla conoscenza, in termini certi, della pretesa tributaria derivante dalla liquidazione delle dichiarazioni. La cartella esattoriale, dunque,  deve essere notificata entro precisi termini temporali a partire dalla ...

Agenzia delle Entrate-Riscossione e sospensione invio cartelle esattoriali ad Agosto - Finite le ferie per il fisco: si torna a pieno regime
Ho letto sul vostro blog che nel mese di luglio il fisco ha sospeso l'invio di cartelle esattoriali ed altri atti a carico dei contribuenti/debitori: vorrei sapere quando finirà questo periodo di cosiddette ferie da parte dell'Agenzia delle Entrate. Insomma, quando tutto riprenderà a pieno regime? ...

Definizione agevolata bis delle cartelle esattoriali dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione » 6 cose da sapere assolutamente
In merito alla definizione agevolata (o rottamazione) bis delle cartelle esattoriali proposta dall'Agenzia delle Entrate-Riscossione, vi proponiamo sei possibili domande che la maggior parte di voi si sta chiedendo: ecco le risposte che cercavate da tempo. Non ho pagato la prima (o unica) rata di luglio, né la seconda di settembre 2017, come previsto dal Dl n. 193/2016 convertito dalla Legge n. 225/2016.Posso mettermi in regola? Il decreto legge n. 148/2017 prevede che è possibile rimettersi in regola con i pagamenti relativi alla definizione agevolata, cosiddetta rottamazione delle cartelle, pagando (senza ulteriori addebiti) entro il 30 novembre 2017: gli importi ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cartelle esattoriali – l’agenzia delle entrate propone di estendere a tutti la “transazione” prevista nel diritto fallimentare. Clicca qui.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)