Cartelle esattoriali – la prescrizione non è certa

Alcuni tributaristi affermano che è possibile ritenerla prescritta anche dopo 5 anni (ed anche di meno, in dipendenza della tipologia dell’importo iscritto a ruolo).

Altri, invece, preferiscono fissare per sicurezza un termine prescrittivo decennale.

La giurisprudenza tributaria, come spesso accade, è di controversa interpretazione. Ma dopo dieci anni dalla data di notifica della cartella esattoriale – in mancanza di comunicazioni interruttive o dell’attivazione di procedure di escussione forzata da parte del concessionario della riscossione – il titolo esecutivo può ritenersi, pacificamente, prescritto.

In ogni caso la prescrizione della cartella esattoriale può essere fatta valere con ricorso al giudice competente e nei termini di legge quando le sarà notificato un atto di riscossione coattiva.

E, al riguardo, vale la pena far rilevare che la prescrizione viene interrotta anche quando il creditore avvia esecuzioni infruttuose.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

19 Settembre 2010 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

le cartelle esattoriali non vanno in prescrizione da sole - bisogna accompagnarle
Le cartelle esattoriali non vanno in prescrizione da sole (d'ufficio). La prima cosa da fare è accertarsi che effettivamente Equitalia non le abbia inoltrato comunicazioni o messo in atto, nei suoi confronti, azioni esecutive (anche pignoramenti infruttuosi) interruttive dei termini di prescrizione. In questo caso, quando e se - decorso il periodo decennale - le verrà notificato un atto esecutivo (fermo amministrativo, ipoteca esattoriale, pignoramento conto corrente o stipendio) bisognerà impugnarlo innanzi alla CTP competente, insieme all'atto presupposto (la cartella esattoriale), per chiedere la declaratoria di nullità del procedimento di riscossione coattiva stante l'intervenuta prescrizione del titolo esecutivo (la cartella ...

Equitalia » Come funziona la prescrizione delle cartelle esattoriali originate da sanzioni amministrative
Tutte le cartelle esattoriali notificate da Equitalia sono soggette alla prescrizione, ovvero all'estinzione a seguito dell'inerzia dell'agente di riscossione, protratta per il numero di anni stabiliti dalla legge. Questi atti, di conseguenza, non devono essere pagati. La disciplina della prescrizione in discorso è, tuttavia, diversa a seconda che si riferisca a sanzioni amministrative o a tributi e tasse. In questo articolo, parleremo della prescrizione delle cartelle di Equitalia per quanto riguarda le sanzioni amministrative. Per fare chiarezza è necessario riassumere le prescrizioni di queste sanzioni così come previste dalla legge. Per prima cosa è bene precisare che l'ente impositore di ...

Cartelle esattoriali di equitalia e prescrizione debiti esattoriali » Tutto ciò che il contribuente deve conoscere
Nel caso in cui Equitalia vi abbia notificato una o più cartelle esattoriali per debiti pregressi, come verificare che, trattandosi di vecchi tributi, il credito nei vostri confronti sia ancora da onorare o sia scaduto? Facciamo chiarezza all'interno dell'articolo. Per stabilire se si devono pagare i debiti con Equitalia di molti anni prima bisogna tenere in considerazione diversi aspetti. Innanzitutto, va detto che Equitalia può chiedere il versamento delle imposte finché il proprio credito non si prescrive. Inoltre, la prescrizione è diversa a seconda del tipo di tributo. Successivamente, va fatto notare che la prescrizione può essere sempre interrotta e ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cartelle esattoriali – la prescrizione non è certa. Clicca qui.

Stai leggendo Cartelle esattoriali – la prescrizione non è certa Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 19 Settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria debiti prescrizione e decadenza - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)