Indice del post vizi ed eccezioni comuni per impugnare una cartella esattoriale

Nella fattispecie di un ricorso contro una cartella esattoriale notificata da Equitalia quali sono i principali vizi ed eccezioni, che si trovano ad affrontare debitori e contribuenti, sollevabili con l’impugnazione dell'atto? Vi proponiamo questa breve ed utile guida. E' possibile impugnare la cartella esattoriale notificataci da Equitalia? Certo che si. Come sappiamo, una cartella esattoriale è impugnabile (nell'ambito di un ricorso) entro sessanta giorni dalla notifica della stessa. Il problema, però, non è tanto se sia possibile o meno opporsi all'atto, bensì, piuttosto, cosa contestare. Con la redazione di questo intervento, dunque, abbiamo condensato [ ... leggi tutto » ]

Prima di scoprire quali sono vizi ed eccezioni più comuni, nell'ambito di un ricorso contro una cartella esattoriale, ci sentiamo in dovere di fornirvi qualche consiglio ed avvertimento utile. Nel caso in cui si impugni una cartella esattoriale, sarà possibile contestare esclusivamente i vizi della cartella stessa e non i vizi degli atti antecedenti ad essa (e su cui la pretesa di Equitalia si fonda). A titolo esemplificativo, se la cartella esattoriale viene emessa per il mancato pagamento di una multa, il contribuente non può impugnarla sostenendo che l’autovelox difettasse di taratura. Sarebbe altrimenti come dilatare i termini di [ ... leggi tutto » ]

E' possibile effettuare la contestazione di una cartella esattoriale in base alla mancata notifica dell’atto prodromico: vediamo come. A volte, che il contribuente può ricevere la cartella esattoriale senza che prima gli sia mai stato notificato un precedente atto da parte dell’amministrazione. Si pensi al caso di una multa mai notificata. In tal caso, la cartella è nulla ed è impugnabile per omessa notifica del cosiddetto atto prodromico. Esistono tuttavia dei casi in cui la cartella esattoriale è, per legge, il primo atto che riceve il contribuente (si pensi ai casi di liquidazione dell’imposta [ ... leggi tutto » ]

E' possibile effettuare l'impugnazione di una cartella esattoriale per mancata notifica della stessa: vediamo quali sono i casi. Può anche accadere che il contribuente riceva un sollecito di pagamento o un avviso bonario, o ancora un preavviso di fermo auto o di ipoteca, oppure, nella peggiore delle ipotesi, un pignoramento, senza però aver mai ricevuto la cartella esattoriale. Anche in tale caso è lecito fare ricorso al giudice, sostenendo che nessuna precedente richiesta di pagamento o avviso era mai stato inviato da Equitalia. Molti contribuenti ricorrono a questa eccezione anche quando non sono certi che la notifica sia avvenuta [ ... leggi tutto » ]

Nel paragrafo che segue, illustreremo quali sono i vizi di notifica più comuni e ricorrenti nell'ambito di un ricorso contro una cartella esattoriale di equitalia. L’eccezione di irregolarità di notifica della cartella esattoriale, a volte, può essere un’arma a doppio taglio. Infatti, sebbene ben potrebbero esserci errori nel procedimento di notifica della cartella (si pensi al caso dell’atto consegnato a un familiare non convivente o al portiere senza il secondo avviso al contribuente), chi contesta la notifica irregolare della cartella, impugnando la cartella stessa, sana il vizio. In parte potrebbe sembrare il gatto che si morde la coda. Ciò [ ... leggi tutto » ]

Esiste la possibilità di effettuare un ricorso contro una cartella esattoriale per mancata indicazione del responsabile del procedimento: vediamo come. La cartella esattoriale deve contenere, a pena di nullità, l’indicazione sia del responsabile del procedimento di iscrizione a ruolo che il responsabile del procedimento di emissione e notificazione della cartella, indicato nello spazio per le comunicazioni di Equitalia, i quali sono differenti in quanto l’iscrizione è effettuata dall'ente creditore mentre la cartella è formata e notificata dall'Agente della riscossione. Per le cartelle portanti ruoli consegnati fino al 1° giugno 2008, l’omessa indicazione del responsabile del procedimento non ne comporta [ ... leggi tutto » ]

E' plausibile effettuare l'impugnazione di una cartella esattoriale di equitalia per omessa motivazione nella stessa: ecco le ipotesi. La cartella esattoriale deve essere motivata, spiegando il fondamento dell’iscrizione a ruolo. Infatti, anche se l’obbligo di motivazione non è espressamente previsto in relazione alla cartella, esso sussiste in quanto previsto per gli atti amministrativi in generale. A conferma di questo, nel relativo modello, è presente un’apposita sezione per la sintetica descrizione degli eventuali errori commessi dal contribuente. L’obbligo di motivazione può considerarsi soddisfatto a seconda che la cartella sia emessa a seguito di altro atto o sentenza o di diretta [ ... leggi tutto » ]

Sussistono altre motivazioni ed omissioni che legittimano il ricorso avverso una cartella esattoriale di equitalia: vediamo quali sono nel paragrafo che segue. Mancanza di documenti e pagine Potrà sembrare una questione di lana caprina più simile a uno scherzo, ma se la cartella esattoriale manca di qualche pagina, o addirittura se la busta è vuota al suo interno, il contribuente può far ricorso al giudice, lasciando che sia Equitalia a dimostrare l’integrità dell’atto notificato. In buona sostanza, secondo la Cassazione, Equitalia deve dimostrare l’esatto contenuto della cartella di pagamento spedita con raccomandata. Il che si presta a facili elusioni [ ... leggi tutto » ]

17 dicembre 2015 · Gennaro Andele

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Contenzioso riguardante atti o cartelle esattoriali di Equitalia » Come muoversi e a chi rivolgersi
Per chi voglia intraprendere un ricorso, o contenzioso, per un atto della riscossione o una o più cartelle esattoriali, vi spieghiamo come muoversi e a chi rivolgersi. È possibile proporre ricorso dinanzi all'autorità giudiziaria competente contro un atto della riscossione, qualora si ritenga che abbia vizi formali o sostanziali. Con ...
Estratto di ruolo - impugnabile se manca la notifica della cartella
La Cassazione, con ordinanza del 3 febbraio 2014 numero 2248, ha ribadito ancora una volta l'ammissibilità del ricorso tributario avverso l'estratto di ruolo, a condizione che la cartella non sia stata notificata (perchè in tal caso il ricorso deve essere proposto avverso la cartella, entro 60 giorni dalla notifica). La ...
Ricorso alla cartella esattoriale – giudice competente e termini per tipo di credito e natura del vizio
I termini sopra indicati sono previsti a pena di decadenza. Se la cartella esattoriale comprende una pluralità di crediti di diversa natura (tributi, sanzioni amministrative, crediti previdenziali, etc.) bisognerà proporre tante azioni quante sono le diverse Autorità competenti. Precisiamo ulteriormente: riguardo i vizi attinenti il merito del credito, è possibile ...
Estratto di ruolo di Equitalia » E' impugnabile
L'estratto di ruolo di Equitalia può essere impugnato dal contribuente se, lo stesso, è venuto a conoscenza della cartella esattoriale per la prima volta grazie a questo atto. Si ritiene legittima, infatti, la proposizione del ricorso avverso le cartelle cui gli estratti di ruolo fanno riferimento in assenza della prova ...
Il ricorso avverso la cartella esattoriale
Hai ricevuto una cartella esattoriale della Equitalia Gerit spa? Puoi presentare ricorso all'Autorità Giudiziaria nei termini di legge. Possibili motivi di impugnazione Come impugnare la cartella Il ricorso avverso la cartella sospende l'esecuzione? Cosa succede dopo 60 giorni dalla notifica della cartella? In generale la cartella può essere contestata per ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post vizi ed eccezioni comuni per impugnare una cartella esattoriale. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Vizi ed eccezioni comuni per impugnare una cartella esattoriale Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 17 dicembre 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 22 ottobre 2017 Classificato nella categoria informazioni generiche sul ricorso avverso la cartella esattoriale Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca