Cartella esattoriale di Equitalia » Vizi ed eccezioni più ricorrenti per poter effettuare correttamente l'impugnazione

Indice dei contenuti dell'articolo

Nella fattispecie di un ricorso contro una cartella esattoriale notificata da Equitalia quali sono i principali vizi ed eccezioni, che si trovano ad affrontare debitori e contribuenti, sollevabili con l’impugnazione dell’atto? Vi proponiamo questa breve ed utile guida.

E’ possibile impugnare la cartella esattoriale notificataci da Equitalia? Certo che si.

Come sappiamo, una cartella esattoriale è impugnabile (nell’ambito di un ricorso) entro sessanta giorni dalla notifica della stessa.

Il problema, però, non è tanto se sia possibile o meno opporsi all’atto, bensì, piuttosto, cosa contestare.

Con la redazione di questo intervento, dunque, abbiamo condensato le eccezioni più ricorrenti che si possono sollevare contro una cartella esattoriale di equitalia.

Buona lettura.

17 Dicembre 2015 · Gennaro Andele

Indice dei contenuti dell'articolo




Condividi il post e dona


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cartella esattoriale di equitalia » vizi ed eccezioni più ricorrenti per poter effettuare correttamente l'impugnazione. Clicca qui.

Stai leggendo Cartella esattoriale di Equitalia » Vizi ed eccezioni più ricorrenti per poter effettuare correttamente l'impugnazione Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 17 Dicembre 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 22 Ottobre 2017 Classificato nella categoria informazioni generiche sul ricorso avverso la cartella esattoriale

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)