Indice del post cartella esattoriale equitalia dopo accertamento catastale

Circa 3 anni fa vendetti un terreno, dopo circa un anno arrivò un accertamento del valore catastale, ma l'acquirente se ne lavò le mani: ad inizio ottobre 2011 mi arriva una cartella esattoriale Equitalia, in qualità di coobbligato, che intima di pagare 1600 euro per imposte di registro catastali ed altro, inerente l'accertamento precedente. L'acquirente non vuole pagare se non pago neanche io cosa succede, il pignoramento od ipoteca viene [ ... leggi tutto » ]

Non ha alcuna importanza, adesso, perché e per come, il debito di cui si esige la riscossione con cartella esattoriale, sia stato iscritto a ruolo, nè assume rilevanza se il destinatario sia il debitore o il coobbligato. Equitalia ha deciso di procedere nei confronti del coobbligato, cioè lei. Punto. A lei, per l'importo iscritto a ruolo e riportato nella cartella notificatale, si applicheranno tutte le azioni di riscossione coattiva previste dalla legge. Vale a dire iscrizione di ipoteca su immobili di sua proprietà, fermo amministrativo su veicoli d sua proprietà, pignoramento dei conti correnti che sono nella sua disponibilità, [ ... leggi tutto » ]

22 ottobre 2012 · Genny Manfredi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post cartella esattoriale equitalia dopo accertamento catastale. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Cartella esattoriale Equitalia dopo accertamento catastale Autore Genny Manfredi Articolo pubblicato il giorno 22 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 settembre 2017 Classificato nella categoria cartelle esattoriali - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca