Indice del post cartella esattoriale agenzia delle entrate-riscossione - sospensione

In caso di ricezione di una cartella esattoriale, o altri atti, da agenzia delle entrate-riscossione, ecco come chiedere sospensione e annullamento della riscossione per importi non dovuti. Se si ritiene che la richiesta di pagamento presente nella cartella esattoriale o nell'avviso non sia dovuta, è possibile chiedere all’Agenzia delle entrate-Riscossione [ ... leggi tutto » ]

Vediamo in quali casi è possibile chiedere la sospensione della riscossione di una cartella esattoriale ad agenzia delle entrate-riscossione. E' possibile chiedere direttamente all'Agenzia delle Entrate-riscossione la sospensione della riscossione degli importi indicati in una cartella, o in ogni altro atto notificato da Agenzia delle entrate-Riscossione, se le somme richieste dall'ente creditore sono state interessate da: pagamento effettuato prima della formazione del ruolo; provvedimento di sgravio emesso dall'ente creditore; prescrizione o decadenza intervenute prima della data in cui il ruolo è stato reso esecutivo; sospensione amministrativa (dell’ente creditore) o giudiziale; sentenza che abbia annullato in tutto o in parte [ ... leggi tutto » ]

Vediamo come fare per chiedere la sospensione della riscossione di una cartella esattoriale all'Agenzia delle Entrate-Riscossione. E' sufficiente compilare il modulo allo sportello o sul sito dell'Agenzia entrate-riscossione e spiegare i motivi per cui non si deve pagare. Alla richiesta vanno allegati un documento di riconoscimento e tutta la documentazione in possesso, ad esempio la ricevuta che attesta il pagamento della cartella esattoriale già avvenuto, il provvedimento di sgravio o la sentenza favorevole. La domanda non è ripetibile e va presentata, a pena di decadenza, entro 60 giorni da quando l’Agenzia delle entrate-Riscossione ha notificato la cartella esattoriale o [ ... leggi tutto » ]

Cerchiamo di comprendere cosa succede quando si richiede la sospensione della riscossione del debito di una cartella esattoriale all'Agenzia Entrate-riscossione. Ricevuta l'istanza, l'Agenzia si fa carico di trasmetterla all'ente e, in attesa della risposta, sospende le procedure di riscossione. In assenza di riscontro da parte dell'ente entro 220 giorni, la legge prevede, in alcuni casi (prescrizione o decadenza intervenute prima della consegna del ruolo, provvedimento di sgravio emesso dall'ente creditore, pagamento effettuato prima della consegna del ruolo), che il debito venga annullato. Se i documenti inviati non sono idonei a dimostrare che il pagamento non è dovuto, l'ente creditore [ ... leggi tutto » ]

Ecco come inviare correttamente la richiesta di sospensione per una cartella esattoriale dell'Agenzia entrate-riscossione. E' necessario compilare il form e seguire le istruzioni. E’ possibile inviare una richiesta di sospensione per volta, allegando per ognuna la documentazione a supporto della domanda. Si hanno 60 giorni per presentare l’istanza, a pena di decadenza. I giorni si calcolano da quando Agenzia delle entrate-Riscossione ha notificato la cartella esattoriale o altri atti di riscossione. La domanda non è ripetibile. E' necessario essere in possesso di: cartella esattoriale e/o altro atto della procedura cautelare ed esecutiva per il quale si vuole chiedere la [ ... leggi tutto » ]

Di seguito, la modulistica per la sospensione di una cartella esattoriale da inviare ad Agenzia Entrate-Riscossione. E' possibile richiedere la sospensione on-line oppure decidere di inviarla via e-mail agli indirizzi indicati nel modello, con raccomandata a/r oppure andare allo sportello. Il modulo da compilare è il seguente: [ ... leggi tutto » ]

Come avviene l'annullamento del debito per importi di una cartella esattoriale non dovuta ad Agenzia delle Entrate-Riscossione. Se si ritiene che la richiesta di pagamento contenuta nella cartella esattoriale o nell’avviso inviato dall’Agenzia delle entrate-Riscossione non sia dovuta, è possibile chiederne l’annullamento direttamente all’ente creditore, al giudice, oppure inviare una richiesta di sospensione della riscossione all'Agenzia stessa che farà da tramite con l'ente creditore interessato per l'annullamento. Come richiedere l’annullamento all’ente creditore L’Agenzia delle entrate-Riscossione ha il compito di riscuotere ma la richiesta di pagamento vera e propria arriva dagli enti pubblici creditori (INPS, Agenzia delle entrate, comuni etc.). [ ... leggi tutto » ]

19 luglio 2017 · Gennaro Andele

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post cartella esattoriale agenzia delle entrate-riscossione - sospensione. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Cartella esattoriale agenzia delle entrate-riscossione - Sospensione Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 19 luglio 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 27 settembre 2017 Classificato nella categoria autotutela sgravio rimborso sospensione rottamazione sanatoria condono della cartella esattoriale Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca