Carte revolving non pagate e pensione pignorata

Indice dei contenuti dell'articolo


Se non paga più le carte revolving le pignorano la pensione.

La cosa da fare subito, invece è denunciare la cosa alle Autorità Competenti. Una delle Istituzioni più efficienti, in questo senso, è l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, forse più conosciuta come ANTITRUST.

L’Antitrust ha messo a disposizione, per la tutela del consumatore in relazione a pratiche scorrette (è il suo caso) e pubblicità ingannevole, uno sportello virtuale a cui è possibile rivolgersi per la denuncia sia tramite contact center, sia attraverso una web form (un modulo da inviare via internet, in soldoni).

Il numero verde del contact center è 800.166.661

Il modulo per la denuncia online lo trova invece qui.

Non dimentichi di segnalare che ad indirizzarla è stato il sito indebitati.it. Darebbe un significativo contributo alla nostra visibilità nella rete istituzionale, e di questo la ringraziamo in anticipo.

9 Novembre 2012 · Simone di Saintjust

Indice dei contenuti dell'articolo




Condividi il post e dona


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su carte revolving non pagate e pensione pignorata. Clicca qui.

Stai leggendo Carte revolving non pagate e pensione pignorata Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 9 Novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 20 Giugno 2021 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)