Perché con la carta di credito è possibile fare acquisti senza contante?

La carta di credito offre questo servizio grazie ad un sistema di autorizzazione basato su 3 contratti:

  1. Contratto tra titolare della carta e banca o emittente attraverso il quale la banca o l'emittente mette a disposizione del titolare della carta fondi spendibili attraverso i circuiti di pagamento o disponibili per il prelievo tramite A.T.M. Il titolare della carta si impegna a farsì che almomento dell'addebito ilsaldo sul conto sia sufficiente a coprire l'intero importo speso (o la rata mensile in caso di revolving).
  2. Contratto tra la banca o emittente e i circuiti di pagamento: i circuiti di pagamento si impegnano a pagare gli esercenti che hanno venduto beni o servizi o le banche che hanno anticipato contante. La banca e/o l'emittente si impegna a rimborsare in pari misura il circuito di pagamento.
  3. Contratto tra circuito di pagamento ed esercente (o banche che anticipano contante tramite sportello Bancomat - A.T.M.): il circuito di pagamento paga l'esercente (o la banca) entro un breve periodo (non oltre 30 giorni). In tal modo l'esercente non corre il rischio di ricevere dai clienti contante falso o assegni falsi o rubati. Per questi servizi l'esercente paga una commissione al circuito di pagamento.

sottoscritti dai 4 soggetti coinvolti:

  1. titolare della carta di credito;
  2. banca o emittente;
  3. circuito di pagamento (Visa, MasterCard, American Express, Diners, Maestro);
  4. esercente.

Per essere certi di poter usare la propria carta negli esercizi commerciali o presso i Bancomat verificare che il simbolo del circuito di pagamento stampato sulla propria carta sia tra quelli accettati e quindi presenti nelle vetrofanie esterne.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Argomenti correlati

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su perché con la carta di credito è possibile fare acquisti senza contante?. Clicca qui.

Stai leggendo Perché con la carta di credito è possibile fare acquisti senza contante? Autore Annapaola Ferri Articolo pubblicato il giorno 10 gennaio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 23 luglio 2017 Classificato nella categoria carte di credito di debito (bancomat) e carte revolving Inserito nella sezione contratti di prestito - microcredito usura e sovraindebitamento.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)


lunghezza totale = 10174

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca