Cancellazione protesto cambiali per pagamento entro 12 mesi dal protesto

Il debitore che paga la cambiale entro 12 mesi dal protesto può chiedere la cancellazione dal RIP

Il debitore, che esegue il pagamento di un effetto (pagherò cambiario o tratta accettata), entro 12 mesi dalla levata del protesto, può chiedere la cancellazione definitiva dal Registro Informatico dei Protesti.
A tale scopo deve presentare domanda al Presidente della Camera di Commercio, corredata di:

Sulla domanda decide, con determinazione, il dirigente responsabile dell'Ufficio Protesti entro 20 giorni dal deposito dell'istanza.

L'Ufficio Protesti provvede alla cancellazione del nominativo entro 5 giorni dalla data del provvedimento dirigenziale (articolo 2, numero 3 L.18 agosto 2000, numero 235).

Cancellazione protesto cambiali per pagamento entro 12 mesi dal protesto - Modulo (facsimile) di domanda

richiesta di cancellazione protesti dal registro informatico dei protesti per pagamento effettuato entro i dodici mesi dalla levata del protesto - foglio 1
richiesta di cancellazione protesti dal registro informatico dei protesti per pagamento effettuato entro i dodici mesi dalla levata del protesto - foglio 2

Cancellazione protesto cambiali per pagamento entro 12 mesi dal protesto - Il modulo:

ATTENZIONE: deve essere dichiarata la data di pagamento dei singoli effetti

il modulo deve essere corredato da:

La quietanza, deve essere corredata di una marca da bollo da € 1,81 a meno che non si tratti di:

Cancellazione protesto cambiali per pagamento entro 12 mesi dal protesto - fac-simile di quietanza

facsimile di quietanza

30 maggio 2009 · Ludmilla Karadzic


condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cancellazione protesto cambiali prima della pubblicazione sul Registro Informatico dei Protesti
E' possibile acquisire il diritto ad essere depennati dall'elenco dei protesti prima dell'inserimento nella banca dati del RIP. Infatti, per evitare gli effetti negativi della pubblicità di eventuali protesti levati nell'arco di tempo compreso tra il giorno 27 ed il giorno 26 del mese successivo, si può presentare domanda di ...
Cancellazione protesto cambiali per pagamento entro 12 mesi dal protesto in assenza di originali
Esaminiamo il caso di cancellazione per avvenuto pagamento, entro 12 mesi dalla levata del protesto, in assenza degli effetti originali. Qualora il debitore non fosse in possesso del titolo, della cambiale o tratta accettata, perché, per esempio, ancora in fase di lavorazione nel circuito bancario, egli può presentare la domanda ...
Protesto cambiali – pagamento entro 12 mesi dalla levata del protesto
Il debitore, che esegue il pagamento di un effetto (pagherò cambiario o tratta accettata), entro 12 mesi dalla levata del protesto, può chiedere la cancellazione definitiva dal Registro Informatico dei Protesti, presentando domanda al Presidente della Camera di Commercio, corredata di: titolo in originale con atto di protesto o dichiarazione ...
Cancellazione protesto cambiali per erronea o illegittima levata del protesto
La domanda di cancellazione del protesto cambiali può essere presentata anche dai pubblici ufficiali abilitati alla levata dei protesti e dagli istituti di credito. La richiesta di cancellazione per erroneità si riferisce solitamente ad errori materiali o disguidi tecnici della più diversa natura, relativi al procedimento di protesto da parte ...
Cancellazione protesto cambiali – Istanza per pagamento oltre i 12 mesi dal protesto
Esamineremo ora la procedura relativa alla "cancellazione per avvenuto pagamento, presentata oltre i 12 mesi dalla levata del protesto", altresì indicata come cancellazione per riabilitazione" La legge 18.08.2000, numero 235, che all'articolo 2 trasferisce alle Camere di Commercio la competenza circa la cancellazione dei protesti relativi agli effetti cambiari pagati ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cancellazione protesto cambiali per pagamento entro 12 mesi dal protesto. Clicca qui.

Stai leggendo Cancellazione protesto cambiali per pagamento entro 12 mesi dal protesto Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 30 maggio 2009 Ultima modifica effettuata il giorno 10 aprile 2018 Classificato nella categoria cambiali - cancellazione protesto e riabilitazione Inserito nella sezione protesti e protestati.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

  • Adele Minutillo 3 marzo 2015 at 13:35

    il mio compagno ha pagato a Vodafone entro i 12 mesi due cambiali andate in protesto. Quando siamo andati all’ufficio per la cancellazione ci hanno detto che la Vodafone doveva darci indietro le cambiali.

    Abbiamo chiamato la Vodafone ma ci hanno risposto che possono solo darci un attestato di pagamento. E’ da un anno che chiediamo queste cambiali a tutti gli uffici Vodafone, ma non c’è verso di poterle avere. Come possiamo fare per poter ottenere la cancellazione del protesto di cambiali andate in protesto e PAGATE entro i 12 mesi?

    • Annapaola Ferri 3 marzo 2015 at 14:27

      Non resta altro da fare che inoltrare una diffida ad adempiere alla Vodafone, avvertendo che in caso di perdurante diniego a fornire le cambiali si procederà per il risarcimento danni conseguente alla ingiusta permanenza del nominativo nel RIP (Registro Informatico dei Protesti) oltre i dodici mesi e fino alla scadenza quinquennale.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca

Forum

Domande