Cancellazione protesto cambiali per pagamento entro 12 mesi dal protesto - fac-simile di quietanza

Indice dei contenuti dell'articolo


facsimile di quietanza

30 Maggio 2009 · Ludmilla Karadzic

Indice dei contenuti dell'articolo


Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cancellazione protesto cambiali per pagamento entro 12 mesi dal protesto - fac-simile di quietanza. Clicca qui.

Stai leggendo Cancellazione protesto cambiali per pagamento entro 12 mesi dal protesto - fac-simile di quietanza Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 30 Maggio 2009 Ultima modifica effettuata il giorno 23 Dicembre 2018 Classificato nella categoria cambiali - cancellazione protesto e riabilitazione Inserito nella sezione protesti e protestati

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

  • Adele Minutillo 3 Marzo 2015 at 13:35

    il mio compagno ha pagato a Vodafone entro i 12 mesi due cambiali andate in protesto. Quando siamo andati all’ufficio per la cancellazione ci hanno detto che la Vodafone doveva darci indietro le cambiali.

    Abbiamo chiamato la Vodafone ma ci hanno risposto che possono solo darci un attestato di pagamento. E’ da un anno che chiediamo queste cambiali a tutti gli uffici Vodafone, ma non c’è verso di poterle avere. Come possiamo fare per poter ottenere la cancellazione del protesto di cambiali andate in protesto e PAGATE entro i 12 mesi?

    • Annapaola Ferri 3 Marzo 2015 at 14:27

      Non resta altro da fare che inoltrare una diffida ad adempiere alla Vodafone, avvertendo che in caso di perdurante diniego a fornire le cambiali si procederà per il risarcimento danni conseguente alla ingiusta permanenza del nominativo nel RIP (Registro Informatico dei Protesti) oltre i dodici mesi e fino alla scadenza quinquennale.