Indice del post come evitare la pubblicità di cambiali protestate

Per una rocambolesca serie di equivoci, alla fine di marzo, quattro delle consuete cambiali che pago oramai da anni, sono state protestate dal notaio. Ho provveduto subito a regolalizzarle con bonifici bancari, e, preoccupatissima per gli effetti del protesto, mi sono recata presso la camera di commercio, la quale mi ha detto che se presento i titoli originali e le liberatorie dei creditori entro e non oltre il 20 maggio, loro non renderebbero pubblico il protesto. Ma, pur avendo avuto da parte dei miei fornitori, la massima disponibiltà e comprensione, tutti sono unanimi a dire che il termine che [ ... leggi tutto » ]

Per evitare gli effetti negativi della pubblicità di eventuali protesti levati nell'arco di tempo compreso tra il giorno 27 ed il giorno 26 del mese successivo, è possibile presentare domanda di cancellazione dal tabulato, entro il giorno 10 del mese seguente: ciò consente di acquisire il diritto ad essere depennati dall'elenco dei protesti prima dell'inserimento nella banca dati del Registro Informatico dei Protesti. Ad esempio, per i protesti levati dal 27 marzo al 26 aprile le richieste di cancellazione da tabulato possono essere presentate entro il 10 maggio. Ovvero entro domani. Non credo, purtroppo che possa fare in tempo. [ ... leggi tutto » ]

12 ottobre 2012 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Protesto cambiali – esercitare il diritto a non essere inseriti nel RIP
Per evitare gli effetti negativi della pubblicità di eventuali protesti di cambiali levati nell'arco di tempo compreso tra il giorno 27 ed il giorno 26 del mese successivo, è possibile presentare domanda di cancellazione dal tabulato entro il giorno 10 del mese successivo:  ciò consente di acquisire il diritto ad ...
Protesto cambiali – pagamento entro 12 mesi dalla levata del protesto
Il debitore, che esegue il pagamento di un effetto (pagherò cambiario o tratta accettata), entro 12 mesi dalla levata del protesto, può chiedere la cancellazione definitiva dal Registro Informatico dei Protesti, presentando domanda al Presidente della Camera di Commercio, corredata di: titolo in originale con atto di protesto o dichiarazione ...
Cancellazione protesto cambiali prima della pubblicazione sul Registro Informatico dei Protesti
E' possibile acquisire il diritto ad essere depennati dall'elenco dei protesti prima dell'inserimento nella banca dati del RIP. Infatti, per evitare gli effetti negativi della pubblicità di eventuali protesti levati nell'arco di tempo compreso tra il giorno 27 ed il giorno 26 del mese successivo, si può presentare domanda di ...
Protesto assegni e cambiali – procedure comuni
La pubblicazione dei protesti di assegni e cambiali può essere sospesa solo in presenza di un ordine dell'autorità giudiziaria. La sospensione è un provvedimento a carattere temporaneo e non si traduce in modo automatico nella cancellazione. ...
Protesto cambiale con dicitura tratta non accettata
Qualora sull'atto di protesto figuri la dicitura “tratta non accettata” o “tratta non” siamo in presenza di una cambiale tratta, cioè di una cambiale contenente l'ordine di provvedere al pagamento a favore del creditore, rivolto ad un terzo che ha rifiutato di procedere al pagamento richiesto. Il protesto di una ...

Spunti di discussione dal forum

Come fare per ottenere la riabilitazione da cattivo pagatore?
In passato, nel periodo tra il 2008 ed il 2010, nonostante avessi un lavoro a tempo indeterminato con un azienda molto importante ed un buon stipendio, ho commesso diversi errori: finanziamenti non pagati, assegni a vuoto e successivamente protestati, carte di credito svuotate e non rimborsate, cambiali protestate. Una volta…
A fronte di un protesto dopo quanto tempo potrò richiedere un finanziamento?
Purtroppo nel marzo del 2011, essendo delegata di un conto corrente di un'azienda successivamente fallita, mi sono stati contestati tre protesti da parte di tre istituti differenti, uno dei quali, dopo mio ricorso ha riconosciuto la mia estraneità e ha chiesto alla camera di commercio la cancellazione del protesto. Purtroppo…
Cambiali protestate che servivano a rimborsare un precedente debito
Non abbiamo la somma per pagare l’ammontare delle cambiali, ho altre pendenze sullo stipendio e mia figlia ha il contratto a termine. Volevo precisare che lei non ha avvallato le cambiali, ma solo fatto garante del prestito intestato al padre nel 2005 queste cambiali sono state iscritte al registro protesti…
Sto per recuperare per fortuna… ma i tempi?
Salve, allora dopo un bruttissimo periodo, ho avuto un pignoramento immobiliare nel 2009, fortunatamente ho venduto l'immobile a dicembre 2013 con conseguente cancellazione del pignoramento presso il Tribunale. Nell'arco di quegl'anni ho contratto prestiti che ho pagato poi ai vari recuperi crediti, fino ad arrivare anche al protesto di una…
Tempistica del protesto di una cambiale
Vorrei capire alcune cose riguardanti la tempistica di protesto ed in particolare se il segretario comunale, incaricato ai protesti, avendo in mano alcune delle mie cambiali datate 31/11/2015, e considerato che sono cambiali a data fissa, può ancora protestarle.

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post come evitare la pubblicità di cambiali protestate. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Come evitare la pubblicità di cambiali protestate Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 12 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte Inserito nella sezione giurisprudenza.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca