Indice del post cambiali e assegni non pagati con successivo protesto e cancellazione

Mia figlia è stata protestata per assegni nel 2002, ha provveduto a pagare ed ha fatto la riabilitazione in tribunale, nel 2004 ha firmato due cambiali che ha pagato in ritardo nello stesso anno con liberatoria del creditore e la restituzione delle due cambiali, ma anche queste annotate al registro protesti. Volendo acquistare casa, a ottobre 2009 si è recata in camera di commercio a Torino con liberatoria e cambiali, ed ha ottenuto l'immediata cancellazione anche perchè le cambiali erano state pagate nello stesso anno di emissione. Sorpresa! A giugno si reca in banca per il prestito, l'impiegata le [ ... leggi tutto » ]

Per le cambiali del 2002 sarebbe dovuta intervenire la cancellazione automatica del protesto nel 2007 (dopo cinque anni). Per prima cosa consiglio a Sua figlia di fare una visura in tutte la banche dati. Ovvero: - Bollettino protesti - Crif - Experian - CTC - CR Banca d'Italia - CAI Le ipotesi in questo caso sono: a) errore tecnico nella cancellazione del protesto; b) presenza di altre segnalazioni oltre ai protesti (in questo caso l'errore sarebbe stato nell'attribuire ai protesti il motivo della mancata concessione del prestito); c) effettivamente non è impossibile che qualcuno gestisca [ ... leggi tutto » ]

6 novembre 2012 · Lilla De Angelis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cancellazione protesto cambiali – Istanza per pagamento oltre i 12 mesi dal protesto
Esamineremo ora la procedura relativa alla "cancellazione per avvenuto pagamento, presentata oltre i 12 mesi dalla levata del protesto", altresì indicata come cancellazione per riabilitazione" La legge 18.08.2000, numero 235, che all'articolo 2 trasferisce alle Camere di Commercio la competenza circa la cancellazione dei protesti relativi agli effetti cambiari pagati ...
Cancellazione protesto cambiali per pagamento entro 12 mesi dal protesto in assenza di originali
Esaminiamo il caso di cancellazione per avvenuto pagamento, entro 12 mesi dalla levata del protesto, in assenza degli effetti originali. Qualora il debitore non fosse in possesso del titolo, della cambiale o tratta accettata, perché, per esempio, ancora in fase di lavorazione nel circuito bancario, egli può presentare la domanda ...
Cancellazione protesto cambiali per erronea o illegittima levata del protesto
La domanda di cancellazione del protesto cambiali può essere presentata anche dai pubblici ufficiali abilitati alla levata dei protesti e dagli istituti di credito. La richiesta di cancellazione per erroneità si riferisce solitamente ad errori materiali o disguidi tecnici della più diversa natura, relativi al procedimento di protesto da parte ...
Protesto assegni e cambiali – procedure comuni
La pubblicazione dei protesti di assegni e cambiali può essere sospesa solo in presenza di un ordine dell'autorità giudiziaria. La sospensione è un provvedimento a carattere temporaneo e non si traduce in modo automatico nella cancellazione. ...
Cancellazione protesto cambiali per pagamento entro 12 mesi dal protesto
Il debitore, che esegue il pagamento di un effetto (pagherò cambiario o tratta accettata), entro 12 mesi dalla levata del protesto, può chiedere la cancellazione definitiva dal Registro Informatico dei Protesti. A tale scopo deve presentare domanda al Presidente della Camera di Commercio, corredata di: titolo in originale con atto ...

Spunti di discussione dal forum

Cambiali protestate che servivano a rimborsare un precedente debito
Non abbiamo la somma per pagare l’ammontare delle cambiali, ho altre pendenze sullo stipendio e mia figlia ha il contratto a termine. Volevo precisare che lei non ha avvallato le cambiali, ma solo fatto garante del prestito intestato al padre nel 2005 queste cambiali sono state iscritte al registro protesti…
Prestito e cambiali
Recupero credito che insiste e minaccia di passare alle vie legali mia figlia che in origine e'stata la garante del prestito intestato al padre. Succesivamente mi sono proposta di fare cambiali ma purtroppo non sono riuscita a onorare il debito. Attualmente ho 7 cambiali protestate che non posso pagare piu'altre…
Sto per recuperare per fortuna… ma i tempi?
Salve, allora dopo un bruttissimo periodo, ho avuto un pignoramento immobiliare nel 2009, fortunatamente ho venduto l'immobile a dicembre 2013 con conseguente cancellazione del pignoramento presso il Tribunale. Nell'arco di quegl'anni ho contratto prestiti che ho pagato poi ai vari recuperi crediti, fino ad arrivare anche al protesto di una…
Come fare per ottenere la riabilitazione da cattivo pagatore?
In passato, nel periodo tra il 2008 ed il 2010, nonostante avessi un lavoro a tempo indeterminato con un azienda molto importante ed un buon stipendio, ho commesso diversi errori: finanziamenti non pagati, assegni a vuoto e successivamente protestati, carte di credito svuotate e non rimborsate, cambiali protestate. Una volta…
Cancellazione sofferenza da banche dati dei cattivi pagatori
Dopo il pagamento ho ottenuto la quietanza liberatoria dalla banca che recita: dichiariamo pertanto che la banca scrivente nulla ha più a pretendere nei confronti del Sig. Xxxx. Ora come devo procedere per far cancellare la sofferenza? Devo inviare questa liberatoria a qualcuno o fa tutto la banca?

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post cambiali e assegni non pagati con successivo protesto e cancellazione. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Cambiali e assegni non pagati con successivo protesto e cancellazione Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 6 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca