Indice del post cambiali protestate e grossi debiti per il titolare di una ditta

Sono titolare di una ditta individuale e non riesco a pagare piu' i miei debiti. Sono protestato per delle cambiali e ho debiti verso i fornitori di circa 100000 euro. Il mio magazzino e' di circa 90000 euro e mi e' stata fatta un'offerta da un grossista per l'acquisto dell'attività con un assorbimento da parte sua di 50000 euro di materiale e la possibilità di una mia assunzione come dipendente con un contratto di circa 1200 euro. Vorrei sapere cosa mi consigliate di fare e come devo regolarmi verso i fornitori. E' consigliabile un saldo e stralcio? e cosa [ ... leggi tutto » ]

Le cambiali sono titoli esecutivi, con i quali i creditori potrebbero pignorare, piuttosto rapidamente (senza passare per il giudice) le giacenze di magazzino e mandarle all'aria i progetti futuri. Meglio non dare troppa pubblicità alle sue prossime mosse. Il concordato con i creditori potrà conseguirlo successivamente, come lavoratore dipendente. Se non ci riuscisse, [ ... leggi tutto » ]

10 gennaio 2013 · Marzia Ciunfrini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Debiti e recupero crediti – cose che succedono quando non si seguono le procedure consigliate
Innanzitutto deve accertarsi che il soggetto a cui effettua i pagamenti sia legittimato alla riscossione del debito. Occorre dunque che le venga trasmessa copia conforme della documentazione attestante la cessione dei diritti dal creditore originario al soggetto giuridico con cui sta perfezionando il concordato. ...
Cambiali ed assegni post datati - nelle mani delle società di recupero crediti nuocciono gravemente alla salute del debitore!
Sono protestata da quasi un anno e mezzo e non sono riuscita ancora a saldare il mio debito. Dopo lettere intimidatorie da parte delle societa recupero crediti, visite di procuratori ed agenti esattoriali, ufficiali giudiziari, sono ancora col dubbio di quanto possa ancora resistere all'avviso di un pignoramento e quanto ...
Regolazione stragiudiziale dei debiti
La regolazione extragiudiziale (o stragiudiziale) dei debiti consiste nella regolazione dei debiti rag­giunta senza l'intervento di un giudice. A tal fine è comunque necessario ottenere il consenso dei creditori. Quando i debiti sono in scadenza e non possono venire pagati, i creditori hanno la possibilità di rivolgersi all'autorità giudiziaria per ...
Cambializzazione dei debiti – accettarla significa preparare il cappio al boia
All'accordo transattivo si aggiunge, non di rado, un piano di rientro del debito basato su una rimodulazione degli importi e delle scadenze convenute nel contratto originario. Si tratta, in pratica, di un piano di rateazione tipico di una operazione di consolidamento dell'esposizione debitoria: rate di importo più contenuto a fronte ...
Debiti e società di recupero crediti – consigli da seguire se si decide di pagare 
Gentile debitore, se proprio ha intenzione di pagare, segua questi consigli: innanzitutto lei deve accertarsi che il soggetto a cui effettua i pagamenti sia legittimato alla riscossione del debito. Occorre dunque che le venga trasmessa copia conforme della documentazione attestante la cessione dei diritti dal creditore originario al soggetto giuridico ...

Spunti di discussione dal forum

Mi hanno pignorato lo stipendio e adesso verso 120 euro al mese a fronte di un debito di 250 mila euro – A cosa serve se non finirò mai di pagare?
Nel 2003 avevo cessato la mia attività come ditta individuale ma avendo avuto una grossa fregatura non ho potuto pagare niente: avevo solo i soldi saltuari per vivere ed oggi lavoro come stagionale. Equitalia mi ha fatto un pignoramento presso terzi dal mio stipendio di 1180 mensili poi la retribuzione…
Pensionato che non riesce a pagare debiti
Sono un pensionato: ho un finanziamento in corso di 4 mila e 900 euro ed una carta revolving di 4 mila ed 800 euro con una finanziaria, in più ho un altro finanziamento di 15 mila e 300 euro ed una carta revolving di circa 4 mila euro con un'altra.…
Cambiali protestate che servivano a rimborsare un precedente debito
Non abbiamo la somma per pagare l’ammontare delle cambiali, ho altre pendenze sullo stipendio e mia figlia ha il contratto a termine. Volevo precisare che lei non ha avvallato le cambiali, ma solo fatto garante del prestito intestato al padre nel 2005 queste cambiali sono state iscritte al registro protesti…
Equitalia pignora i crediti verso l’unico cliente della mia ditta
Ho una ditta individuale e lavoro regolarmente: il mio debito con Equitalia (compresi interessi e cartelle prescritte) raggiunge circa gli 87 mila euro, dunque purtroppo sono alquanto disperato. Da circa 25 giorni ho ricevuto nella mia PEC un atto di pignoramento dei crediti verso un mio cliente che, da solo,…
Pignoramento stipendio – Prendo 1200 euro al mese ed ho già trattenute per 940 euro
Sono lavoratore dipendente percepisco uno stipendio di 1200 ho una cessione 1/5 di 240 e una trattenuta per assegno mantenimento figli di euro 700 (autorizzato dal giudice attraverso accordo transattivo quindi non azione esecutiva pignoramento). In presenza di ulteriori pignoramenti vs finanziarie il giudice può autorizzare il pignoramento dello stipendio…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post cambiali protestate e grossi debiti per il titolare di una ditta. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Cambiali protestate e grossi debiti per il titolare di una ditta Autore Marzia Ciunfrini Articolo pubblicato il giorno 10 gennaio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Vuoi fare una domanda?