Cambiale a vista e termini di pagamento

La cambiale a vista è pagabile alla presentazione (che deve avvenire entro un anno dalla data di emissione).

Se avesse aspettato un anno, la presentazione sarebbe risultata fuori termine e la cambiale non più protestabile.

Evidentemente, se come afferma dopo tre settimane non le è ancora stato accreditato l'importo della cambiale, la sua banca ha già attivato (come d'obbligo) la procedura di protesto (le spese saranno, ovviamente a suo carico, almeno per ora).

Infatti, una volta constatato il mancato pagamento della cambiale, il titolo viene consegnato dalla banca creditrice ad un ufficiale giudiziario il quale si reca presso il domicilio del debitore per chiedere il pagamento del titolo non coperto e, a fronte della mancata riscossione immediata - o in assenza dell'interessato - redige la "levata" del protesto, rendendo così il titolo esecutivo.

20 novembre 2012 · Marzia Ciunfrini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca