Cai e segnalazione a causa di una carta di credito pagata in ritardo

Iscrizione Cai per ritardo nel pagamento di una carta di credito

Ho una carta di credito il cui saldo viene addebitato sul mio conto il 15 di ogni mese. Per impegni di lavoro non sono riuscito a versare tempestivamente, l'ho fatto con 5 giorni di ritardo (tenuto anche conto che i giorni 15 e 16 erano festivi). L'addebito della carta era di circa 1000 euro e sul conto ve ne erano 700. La banca mi ha revocato la carta e mi ha segnalato al cai. Voglio precisare che è da circa 28 anni che ho lo stipendio canalizzato su questo conto, per cui la banca era super-garantita. Chiedo: è sufficiente che un ritardato rimborso (parziale) di soli 5 giorni determini la revoca della carta e l'iscrizione al cai? E' possibile fare qualcosa?

Termini di permanenza in Cai per ritardi nel pagamento delle carte di credito

Purtroppo il comportamento della banca non è sanzionabile, anche se sicuramente discutibile: cambi subito banca!

Purtroppo per l'iscrizione al CAI dovrà decorrere il termine di due anni.

Non credo che la cosa porterà frutti, ma potrebbe provare a rivolgersi all'arbitro bancario finanziario (ABF).

30 ottobre 2012 · Lilla De Angelis


Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cai e segnalazione a causa di una carta di credito pagata in ritardo. Clicca qui.

Stai leggendo Cai e segnalazione a causa di una carta di credito pagata in ritardo Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 30 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte Inserito nella sezione giurisprudenza.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca