Iscrizione in CAI e problemi per la portabilità del mutuo

Iscrizione in CAI - potrebbe danneggiarmi per una surroga del mutuo?

La banca ha deciso di non concedermi un mutuo per l'acquisto della prima casa in quanto risulto segnalato in CAI: ho poi scoperto che il disguido era imputabile ad un assegno postale pagato solo in seconda presentazione.

Causa errore di poste italiane, pertanto, non ero stato preavvisato che nel termine di 60 giorni avrei dovuto pagare oneri e tasse ed ero stato quindi segnalato.

Mi reco perciò dalla mia banca con la lettera di poste che si assume la responsabilità di non avermi avvisato della incipiente segnalazione e la banca con buon senso mi concede il mutuo.

A questo punto io non mi interesso più della segnalazione CAI in quanto ottenuto il mutuo nn ho piu bisogno di finanziamenti.

Ad oggi pero vorrei surrogare (ed immagino ci possano essere problemi) e vorrei capire se quella segnalazione sia scaduta visto che sono passati piu di 2 anni. qual'è il termine appunto?

Come posso fare altrimenti per farmi cancellare visto che comunque non ho colpa per questa cosa?

Termine permanenza iscrizione Cai - solo sei mesi in mancanza di recidiva e per importi contenuti

Stia tranquillo, il termine di iscrizione in CAI, per pagamento tardivo di assegni dopo i 60 giorni, è di sei mesi. Poi il nominativo viene automaticamente cancellato. A meno che lei non sia recidivo nello staccare assegni a vuoto o l'importo non superi la soglia in base alla quale la permanenza in CAI ha durata maggiore dei sei mesi.

6 novembre 2012 · Lilla De Angelis


condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La surrogazione (o surroga) del mutuo – cambiamo banca e condizioni senza estinguere il mutuo
La surrogazione del mutuo è uno strumento per far conseguire risparmi ai mutuatari, previsto dalla Legge 40/2007 (legge Bersani). Con la surrogazione del mutuo, il mutuatario può accordarsi con una nuova banca per avere un altro mutuo senza la necessità di estinguere quello con la banca originaria, che non può ...
Mutuo - diniego dopo istruttoria di durata eccessiva comporta almeno il rimborso della perizia
In tema di istruttoria per la concessione di un mutuo, la discrezionalità tecnica di cui la banca dispone nella gestione del credito non può ovviamente tradursi in arbitrarietà e deve perciò svolgersi all'interno del perimetro delineato dai doveri di correttezza e buona fede, il che rende certamente sindacabile, limitatamente a ...
Assegni scoperti – niente revoca e iscrizione CAI se si paga entro 60 giorni
Se abbiamo emesso quello che si indica comunemente come assegno "a vuoto" o "scoperto", possiamo in parte rimediare attraverso il pagamento tardivo da effettuarsi entro 60 giorni dalla data di scadenza del termine di presentazione. Eviteremo così le sanzioni pecuniarie e la revoca di sistema, che consiste nell'ulteriore divieto di ...
Iscrizione in CAI - Illegittima se il pagamento tardivo dell'assegno viene comunicato oltre i termini di legge ma prima che sia stata attivata la procedura di segnalazione
Può accadere che il pagamento tardivo di un assegno scoperto avvenga entro i 60 giorni previsti e che la comunicazione dell'avvenuta regolarizzazione (quietanza liberatoria) giunga alla banca dopo tale termine, ma prima che sia stato dato avvio alla procedura di segnalazione in CAI (Centrale Rischi Interbancaria). In tale ipotesi, è ...
Ritardo nella portabilità del mutuo - Il risarcimento incombe sulla banca cedente
Nel caso la portabilità del mutuo non si perfezioni entro il termine di trenta giorni dalla data della richiesta da parte della banca cessionaria alla banca cedente dell'avvio delle procedure di collaborazione interbancarie ai fini dell'operazione di surrogazione, la banca cedente è comunque tenuta a risarcire il cliente in misura ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su iscrizione in cai e problemi per la portabilità del mutuo. Clicca qui.

Stai leggendo Iscrizione in CAI e problemi per la portabilità del mutuo Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 6 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca