Indice del post quando il creditore non dà liberatoria per pagamento tardivo assegno

Rappresento una società che ultimamente sta ricevendo molti assegni non onorati, e cosa strana, molti clienti fanno decorrere i 60 giorni e non richiedono la penale (giustamente perché io non rilascio la liberatoria). Ma volevo chiedervi se posso in ogni caso inserirla sulla scheda contabile del cliente e richiederla [ ... leggi tutto » ]

Lei deve essere uno di quei creditori molto cattivi, dal momento che si compiace di non rilasciare liberatoria per il pagamento tardivo dell'assegno. Ora, purtroppo per lei, è sufficiente la ricevuta di un deposito infruttifero vincolato al nome della società per fungere da liberatoria. Anche contro la sua volontà. La penale che il debitore paga è funzionale alla possibilità di evitare revoca di sistema ed iscrizione in CAI. Se il debitore subisce la revoca e viene iscritto in CAI, perchè il creditore non rilascia liberatoria [ ... leggi tutto » ]

18 ottobre 2012 · Piero Ciottoli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assegni scoperti, protesto, segnalazione in CAI, pagamento tardivo, riabilitazione - Tips and tricks
A proposito di assegni scoperti, protesto di un assegno privo di copertura, iscrizione in Centrale di Allarme Interbancaria (CAI), pagamento tardivo e riabilitazione dal protesto, non tutti sanno che: L'assegno bancario o postale deve essere presentato al pagamento in tempo utile, ovvero nel termine di otto giorni, decorrenti dalla data ...
Iscrizione in CAI protesti e problematiche per protesto di assegno senza copertura o provvista
Nell'articolo che segue, vogliamo chiarire al lettore quali sono le problematiche più frequenti che riguardano l'iscrizione alla Cai e le differenze/analogie nell'ambito di un assegno senza copertura o senza provvista: facciamo chiarezza. Innanzitutto, è bene chiarire che la Centrale d'Allarme Interbancaria è l'archivio informatico che raccoglie i dati di assegni ...
Protesto di un assegno – come il creditore può recuperare il credito e il debitore limitare il danno
A chiunque può capitare di emettere un assegno parzialmente o totalmente a vuoto, e c'è sempre il malcapitato che lo riceve in pagamento. In questi casi, il più delle volte, non si sa cosa fare. E' utile e conveniente per il creditore procedere al protesto dell'assegno? E quali sono le ...
Assegni scoperti – niente revoca e iscrizione CAI se si paga entro 60 giorni
Se abbiamo emesso quello che si indica comunemente come assegno "a vuoto" o "scoperto", possiamo in parte rimediare attraverso il pagamento tardivo da effettuarsi entro 60 giorni dalla data di scadenza del termine di presentazione. Eviteremo così le sanzioni pecuniarie e la revoca di sistema, che consiste nell'ulteriore divieto di ...
Il protesto di assegni scoperti non trasferibili - un vantaggio solo per i notai e non per il beneficiario
Esiste un modo semplice per tentare di risolvere alla radice il problema del protesto di assegni di importo pari o superiore a mille euro: apporre sull'assegno la clausola “senza spese e senza protesto”. Ma, per quale ragione il beneficiario dovrebbe accettare un assegno con una clausola simile? Per comprenderlo bisogna ...

Spunti di discussione dal forum

Quietanza liberatoria e debito rinunciato – A cosa serve?
Voi scrivete che il debitore dovrà tassativamente esigere l'integrazione del testo della quietanza liberatoria con esplicito riferimento all'articolo 1236 del codice civile, naturalmente prima di pagare, ma non capisco, visto che la quietanza liberatoria viene rilasciata una volta effettuato il pagamento.
Rilascio liberatoria dopo accordo transattivo con piano di rientro
Vorrei sapere quando deve venire rilasciata la liberatoria dal creditore in caso di accordo transattivo a saldo e stralcio con pagamento rateale del debito.
Assegno protestato: costi quietanza autenticata a seguito di pagamento tardivo
Sarei grata se potreste dare riscontro ad un quesito in merito all'ottenimento della quietanza autenticata, a seguito di pagamento tardivo, da inviare alla mia banca e necessaria ai fini della regolarizzazione dell’assegno protestato. La cooperativa beneficiaria dell'assegno mi ha informata telefonicamente che il costo dell’autenticazione della quietanza da parte del…
Iscrizione al cai – Il fornitore ha incautamente versato in banca un mio assegno scoperto ma era stato già saldato
Vorrei farvi una domanda per quanto riguarda l'iscrizione al CAi: la mia banca mi ha iscritto al cai per un assegno che è entrato e subito ritirato perchè il conto era chiuso. Io ho saldato il mio fornitore e mi sono fatta fare anche la liberatoria, in banca il direttore…
Liberatoria a seguito di accordo transattivo a saldo stralcio
Chiedo di sapere se la seguente liberatoria è corretta oppure no: cortesemente vorrei che mi rispondesse la signora Karadzic. La presente per confermare che a seguito del pagamento di euro tot, la posizione xxx, come da intese intercorse transattivamente, deve ritenersi risolta e che pertanto nient'altro avremo a pretendere. Si…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post quando il creditore non dà liberatoria per pagamento tardivo assegno. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Quando il creditore non dà liberatoria per pagamento tardivo assegno Autore Piero Ciottoli Articolo pubblicato il giorno 18 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca