Buongiorno, nel 2004 ho acquistato un appartamento a Bologna occupato, ho dovuto eseguire lo sfratto per morosità

buongiorno, nel 2004 ho acquistato un appartamento a Bologna occupato, ho dovuto eseguire lo sfratto per morosità, pagare le spese legali e le spese condominiali a seguito di un decreto di ingiunzione di pagamento , l'Avv. che ha seguito il tutto ed è stato pagato profumatamente anche quello che spettava all'inquilino moroso le spese legali le ho dovuto pagare io, ora il legale mi chiede ulteriore spese per aver depositato il decrteo ingiuntivo nei confronti del moroso, decreto che ho pagato personalmente recandomi all'agenzia delle entrate, mi chiedi cosa deve avere questo avvocato e perchè devo pagare? grazie per la cortese risposta, cordialmente Olimpia

Commento di olimpia | Giovedì, 18 Settembre 2008

L'unica cosa da fare qui, Olimpia, è minacciare il tuo legale.

Se non modera le esose pretese gli dici che invierai una segnalazione all'ordine professionale, inserendo le copie delle fatture corrisposte per la controversia. E richiedendo un parere sulla parcella.

Se non ha rilasciato la/le fattura/e, e sperando che tu abbia pagato con assegni di cui hai conservato numero e matrice (o comunque se hai testimoni delle transazioni in contante) gli dici anche che procederai con una segnalazione alla GdF.

E ricordate che con gli avvocati va stabilito a priori un patto di quota lite. Vale a dire una parcella commisurata ai risultati raggiunti. Da definire prima di iniziare la lite. Insomma un forfait.

Non pagateli a tariffa. Cercate quelli che accettano prestazioni professionali con patti di quota lite.

Così sono più motivati nel procedimento e non se ne approfittano dopo, a procedimento concluso (specie se vinto).

Commento di karalis | Giovedì, 18 Settembre 2008

18 settembre 2008 · Antonio Scognamiglio

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Evitare lo sfratto? » Ecco due espedienti: Il termine di grazia e la morosità incolpevole
Avete preso una casa in affitto e, a causa di momentanea indisponibilità economica, non riuscite a pagare il contributo mensile al padrone dell'immobile? Ecco alcuni espedienti per poter evitare, o almeno ritardare, lo sfratto. Come sappiamo, lo sfratto per morosità è il provvedimento attraverso il quale il Giudice impone al ...
Multa annullata per vizi formali? » Le spese processuali non vanno compensate tra le parti
Anche se la multa viene annullata per vizi formali, le spese di lite non vanno compensate tra le parti. E' illegittimo il comportamento del giudice che compensa le spese di lite solo perché la multa risulta annullata per vizi formali. Questo, in sintesi, l'orientamento espresso dalla Corte di Cassazione con ...
Morosità della bolletta del gas » Il vademecum
Se la bolletta viene pagata dopo la scadenza indicata sulla bolletta stessa, il venditore può richiedere gli interessi di mora, per i giorni di ritardo, a un tasso pari a quello di riferimento fissato dalla BCE aumentato del 3,5%. Se, per esempio, il tasso di riferimento è al 3%, il ...
Canoni di locazione » Il versamento dell'affitto è dovuto fino alla riconsegna delle chiavi dell'appartamento
Il conduttore deve continuare a pagare l'affitto finché non riconsegna le chiavi dell'immobile: non importa se ha smesso smesso di viverci da diverso tempo perché, ad esempio, è crollato il soffitto. Non è consentito, infatti, al conduttore astenersi dal versare il canone, ovvero ridurlo unilateralmente, nel caso in cui si ...
Il patto di quota lite - vietato anche a ragionieri e commercialisti se svolgono attività di patrocinio nelle commissioni tributarie
Una delle numerose novità introdotte nel panorama delle liberalizzazioni dal decreto Bersani del 2006, riguardava l'abolizione del divieto del patto di quota lite. Questo patto altro è un accordo tra avvocato e cliente in base al quale si attribuisce al primo, quale compenso della sua attività professionale, una parte (quota) ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su buongiorno, nel 2004 ho acquistato un appartamento a bologna occupato, ho dovuto eseguire lo sfratto per morosità. Clicca qui.

Stai leggendo Buongiorno, nel 2004 ho acquistato un appartamento a Bologna occupato, ho dovuto eseguire lo sfratto per morosità Autore Antonio Scognamiglio Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca