Per fruire del bonus mobili c'è ancora tempo fino al 31 dicembre 2016


Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.



» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo



La legge di stabilità 2016 ha prorogato al 31 dicembre 2016 la possibilità di usufruire della maggiore detrazione Irpef (50%) per le ristrutturazioni edlizie, confermando il limite massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare.

Dal 1° gennaio 2016 la detrazione tornerà alla misura ordinaria del 36% e con il limite di 48.000 euro per unità immobiliare.

La legge di stabilità 2016 ha inoltre prorogato la detrazione del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), finalizzati all’arredo di immobili oggetto di ristrutturazione.

E’ confermato anche per il 2016 il vincolo della “Riqualificazione del patrimonio immobiliare” (il bonus ristrutturazioni, a sua volta agevolato dall’incentivo fiscale del 50%) come condizione indispensabile per ottenere il Bonus Mobili.

Il Decreto “Milleproroghe-bis” (DL numero 151 del 30/12/2013- gazzetta ufficiale numero 302 del 30/12/2013) ha definitivamente chiarito che non vi è relazione tra l’importo portato in detrazione per i lavori di recupero del patrimonio edilizio e l’importo portato in detrazione con il Bonus Mobili (fatto salvo il massimale di 10.000 euro già previsto). In altre parole: l’importo portato in detrazione per l’acquisto di arredi, materassi, apparecchi di illuminazione può essere anche superiore all’importo portato in detrazione per le spese di recupero del patrimonio edilizio.



» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo


23 Marzo 2014 · Giorgio Valli




Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su per fruire del bonus mobili c'è ancora tempo fino al 31 dicembre 2016. Clicca qui.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)