Indice del post bonus per figli appena nati - decreto ministeriale e disposizioni

Sono Chantal, una ragazza madre di 23 anni: io e il mio compagno non viviamo insieme, ma abbiamo, in comune, un figlio che ha appena tre mesi e vive con me. Il padre fa il camionista, e visto che è sempre in giro per lavoro, non può mai occuparsene. Io attualmente lavoro, da precaria, in un call center, otto ore al giorno. Purtroppo, non riesco, viste le spese, né a pagarmi una baby sitter, né a pagare la quota per l'asilo nido. A volte mi aiuta mia madre, mentre altre capita addirittura che devo portarlo a lavoro con me. [ ... leggi tutto » ]

Si, ci sono delle novità su questo fronte: da Maggio 2013 dovrebbero partire i contributi introdotti a livello sperimentale dal Ministero del Lavoro, per gli anni 2013/2015, a favore delle mamme che rientrano nel mondo del lavoro al termine del congedo di maternità. Si tratta di una misura previdenziale sperimentale avviata con la riforma del lavoro Fornero e l'obiettivo è quello di offrire un sostegno per permettere alla madre di usufruire dei servizi per l’infanzia. Infatti, il 22 dicembre 2012 è stato approvato il decreto del Ministro del Lavoro che dà il via libera al bonus bebè per le [ ... leggi tutto » ]

Infatti, nel Decreto Ministeriale già citato, all'articolo 1 si legge che: Il congedo obbligatorio e il congedo facoltativo di cui all'articolo 4, comma 24, lettera a), della legge 28 giugno 2012, numero 92, sono fruibili dal padre, lavoratore dipendente, entro il quinto mese di vita del figlio. Il congedo obbligatorio di un giorno e' fruibile dal padre anche durante il congedo di maternita' della madre lavoratrice, in aggiunta ad esso. La fruizione, da parte del padre, del congedo facoltativo ai sensi del secondo periodo dell'articolo 4, comma 24, lettera a) citato, di uno o due giorni, anche continuativi, e' [ ... leggi tutto » ]

12 marzo 2013 · Tullio Solinas

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Anche alle madri lavoratrici autonome o imprenditrici i benefici previsti per le madri lavoratrici dipendenti
Come sappiamo, al fine di sostenere la genitorialità , promuovendo una cultura di maggiore condivisione dei compiti di cura dei figli all'interno della coppia e per favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, il padre lavoratore dipendente, entro i cinque mesi dalla nascita del figlio, ha l'obbligo di ...
Anche le madri disoccupate hanno diritto all'indennità di maternità
Cominciamo con il definire cosa sia il congedo di maternità: il congedo di maternità è il periodo di astensione obbligatoria dal lavoro riconosciuto alla lavoratrice durante il periodo di gravidanza e puerperio. Il periodo di astensione obbligatoria dal lavoro prima del parto comprende i 2 mesi precedenti la data presunta ...
Bonus bebè e Bonus mamma domani - Su ricorso di alcune associazioni che tutelano i diritti degli immigrati i giudici milanesi ordinano all'INPS di incentivare anche le nascite degli extracomunitari
Con Ordinanza 6019/2017, il Tribunale di Milano ha accolto il ricorso delle associazioni APN (Avvocati Per Niente), ASGI (Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione) e Fondazione Giulio Piccini ONLUS contro l'INPS avverso le disposizioni in materia di Bonus bebè e Bonus mamma domani, nella parte in cui è stato limitato ...
Sostegno al reddito » Come ottenere i benefici per paternità e maternità
Le disposizioni contenenti le norme che disciplinano permessi e congedi a tutela della maternità e della paternità sono contenute nel decreto legislativo 151 del 26 marzo 2001, il cosiddetto Testo Unico maternità/paternità, normalmente chiamato Testo Unico Cercheremo, nel prosieguo dell'articolo, di spiegarle in forma chiara ed esauriente. ...
Bonus mamma » Scopriamo quali sono i requisiti per ottenere il premio di 800 euro
Bonus mamma finalmente al via: vi spieghiamo come è possibile ottenere il premio di 800 euro. Nel comma 353, articolo 1 della legge di bilancio per il 2017 è previsto che a decorrere dal 1 gennaio 2017 è riconosciuto un premio alla nascita o all'adozione di minore dell'importo di 800 ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post bonus per figli appena nati - decreto ministeriale e disposizioni. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Bonus per figli appena nati - Decreto ministeriale e disposizioni Autore Tullio Solinas Articolo pubblicato il giorno 12 marzo 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 15 febbraio 2018 Classificato nella categoria famiglia e lavoro - sostegno al reddito - isee e nucleo familiare - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca