Bologna, prestiti alle coppie gay

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento, oppure qui o consultando questa sezione.

«Fai parte di una coppia etero, gay o lesbica che convive o ha intenzione di avviare una convivenza nel Comune di Bologna? Devi imbiancare casa o acquistare un nuovo divano? Hai una spesa medica imprevista o devi comprare i libri scolastici per il pupo?», pubblicizzano un po' dappertutto quelli dell'amministrazione pubblica bolognese. Sono gli ultimi giorni per accedere, insieme ai rispettivi fidanzati e fidanzate, al bando “Prestito per l'onore/microcredito per le famiglie” istituito dal Comune di Bologna. Le domande, che vanno presentate entro il 4 dicembre 2007 secondo una modulistica rilevabile anche on line presso i siti web dell'amministrazione pubblica bolognese, consentono per la prima volta un fattivo sostegno verso le persone omosessuali in coppia.

26 novembre 2007

di Daniele Stefanoni

26 novembre 2007 · Antonio Scognamiglio

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca