Bollo auto – quando il debitore può eccepire che il debito è effettivamente prescritto

In regione, ufficio tributi, dovranno essere acquisite le relate di notifica di eventuali avvisi di pagamento notificati al proprietario anche per compiuta giacenza.

Solo allora si potrà eventualmente eccepire una prescrizione e farla valere attraverso ricorso alla commissione tributaria provinciale, entro 60 giorni dalla data di notifica.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 Settembre 2010 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Bollo auto Piemonte pagato ma prescritto
Bollo auto non pagato, ma notificato dopo 3 anni: all'epoca non sapevamo che potevamo presentare ricorso in commissione tributaria provinciale, ed in più, in malafede, in Piemonte, la regione affermava che la prescrizione era dopo 5 anni. Avevamo aderito alla rottamazione cartelle bis, pagando a rate ciò che non era dovuto per prescrizione, possiamo fare ora qualcosa per tale ingiustizia? (La regione Piemonte continua a richiedere a tutti il pagamento anche dopo 3 anni). ...

[risposta] bollo auto prescritto
O paga o presenta ricorso alla commissione tributaria provinciale per vedere riconosciuta l'intervenuta prescrizione del debito. In quest’ultimo caso dovrà farsi assistere da un professionista e deve tener presente che i termini di presentazione di un eventuale ricorso scadono il 7 novembre p.v (lasciamo stare il periodi feriali della commissione giudicante, altrimenti complichiamo la questione). Ma deve essere prima sicuro che non ci siano state precedenti comunicazioni a lei notificate e perfezionate nelle mani di terzi o per compiuta giacenza. Va cioè, effettuata una ricognizione presso gli uffici regionali per acquisire, attraverso accesso agli atti, le relate di notifica allegate ...

Posso ritenere prescritto il bollo auto relativo al 2011?
Ho ricevuto da parte di Soris (agente riscossioni Piemonte) ingiunzione per bollo auto 2011 con interruzione prescrizione mezzo sollecito raccomandata in data 10/12/2012. I 5 anni utili per la prescrizione devono essere calcolati dal 10/12/2012 o dal 61° giorno successivo a tale data (data in cui diventa effettivo il sollecito)? Pongo questo quesito in quanto ho letto questo particolare dei 61 giorni in qualche forum e mi chiedevo se fosse veritiero o no. In sostanza, posso ritenere prescritto il bollo in data 10/12/2017 o lo diverrà in data 11/02/2018? ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su bollo auto – quando il debitore può eccepire che il debito è effettivamente prescritto. Clicca qui.

Stai leggendo Bollo auto – quando il debitore può eccepire che il debito è effettivamente prescritto Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 Settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria debiti prescrizione e decadenza - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)