Indice del post bollo auto » tutti i casi in cui si può ottenere il rimborso

Come ottenere il rimborso del bollo auto

In quali casi può essere richiesto il rimborso del bollo auto? Dove reperire il modulo e a chi presentare la domanda di rimborso? E’ possibile richiedere il rimborso del bollo auto già pagato nei seguenti casi: Se è stato effettuato un pagamento doppio per errore; Se è stato versato un importo in eccesso rispetto al dovuto; Se è stato effettuato un pagamento non dovuto, ad esempio per un errore nella trascrizione della targa, per una errata indicazione della scadenza o della Regione. Esiste poi un altra situazione in cui è contemplato il rimborso, ovvero qualora il proprietario perda il [ ... leggi tutto » ]

Documenti e costi per ottenere il rimborso del bollo auto

La richiesta di rimborso: deve essere effettuata entro 3 anni dall'ultimo versamento, utilizzando i moduli predisposti dalla regione o in carta semplice (in tal caso deve contenere le generalità del richiedente, incluso il codice fiscale e il numero di telefono, e le modalità con cui si vuole ricevere il rimborso: c/c postale, bancario oppure a mani); deve essere presentata presso le delegazioni ACI o gli uffici provinciali ACI; deve essere corredata: in caso di pagamento doppio, dell'originale della ricevuta di pagamento del bollo da rimborsare, della fotocopia della ricevuta di pagamento del bollo valido e della fotocopia del libretto [ ... leggi tutto » ]


Come si effettua la richiesta per il rimborso del bollo auto

La procedura per il rimborso varia in base alla regione e, in alcune di esse (ad esempio in Calabria), il rimborso non è previsto. È possibile, tuttavia, individuare una disciplina comune, in particolare tra le regioni convenzionate con l’ACI che sono: Abruzzo, Basilicata, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Puglia, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta, Provincia autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento. Il cittadino può, attraverso i moduli specifici, richiedere il rimborso su conto della somma o in alternativa la compensazione con i periodi d’imposta successivi, procedimento che consente di velocizzare la pratica utilizzando la somma in credito come parziale pagamento [ ... leggi tutto » ]

La perdita di possesso o la demolizione veicolo - impatto sull'obbligo di pagamento del bollo auto

A decorrere dal 1° gennaio 2004 si può richiedere il rimborso del bollo auto anche nei seguenti casi: perdita di possesso per furto, previa annotazione al PRA; demolizione, certificata ai sensi dell'articolo 46 del D. Leg.vo 5/2/1997 numero 22 (Decreto Ronchi) e successive modificazioni e integrazioni; E' riconosciuto il diritto al rimborso della tassa automobilistica per i mesi di mancato godimento del veicolo, purché l'evento non si sia verificato nell'ultimo mese del periodo di imposta. Il rimborso della tassa automobilistica deve essere calcolato in dodicesimi, a decorrere dal mese in cui si è verificato l'evento. Se la data dell'evento [ ... leggi tutto » ]

26 luglio 2013 · Giorgio Valli

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post bollo auto » tutti i casi in cui si può ottenere il rimborso. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Bollo auto » Tutti i casi in cui si può ottenere il rimborso Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il giorno 26 luglio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria tassa automobilistica - bollo auto Inserito nella sezione fisco, tributi e contributi.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca