Modalità di adesione al bonus per l'energia elettrica - La guida

Bolletta per l'energia elettrica » Arrivano i bonus per le famiglie a basso reddito

Nell'articolo che segue, vi illustreremo quali sono requisiti e modalità di accesso al bonus per l'energia elettrica: compensazione del 30% direttamente in bolletta.

I clienti domestici economicamente disagiati hanno diritto al cosiddetto bonus elettrico: si tratta di uno sconto annuale sulle bollette dell'energia elettrica, che per il 2017 è stato aumentato dal 20% al 30%.

Lo sconto viene riconosciuto sotto forma di compensazione applicata alla spesa complessiva sostenuta dal cliente domestico durante l'anno, comprensiva della quota fissa e delle quote variabili relative ai consumi di energia elettrica, incluse le componenti A e UC applicate alla clientela domestica agevolata.

In pratica, l'’importo del bonus elettrico viene scontato direttamente sulla bolletta, non in un'unica soluzione, ma suddiviso nelle diverse bollette corrispondenti ai consumi dei 12 mesi successivi alla presentazione della domanda.

Quali sono i requisiti per accedere al bonus per l'energia elettrica

Ecco quali sono i requisiti per accedere al bonus per l'energia elettrica nel 2017.

Per cliente “economicamente disagiato” si intende chi ha un reddito, risultante dall'ISEE (Indicatore di situazione economica equivalente) non superiore a 8.107,5 euro (valore aggiornato per il 2017).

Successivamente, con cadenza triennale l'Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico aggiorna il valore ISEE, arrotondato al primo decimale, sulla base del valore medio dell'indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati in ciascun triennio di riferimento.

Dunque, possono ottenere il bonus tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura elettrica, per la sola abitazione di residenza, appartenenti ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 8.107,5 euro.

La compensazione della spesa sostenuta per la fornitura di energia elettrica è riconosciuta ai clienti domestici in condizioni di effettivo disagio economico, in forma parametrata al numero di componenti la famiglia anagrafica, con riferimento ad un livello di consumo di energia elettrica e di potenza impegnata, compatibile con l'alimentazione delle ordinarie apparecchiature elettriche di uso domestico, in modo tale da produrre una riduzione della spesa dell'utente medio indicativamente del 30%.

Come dove e quando richiedere il bonus per l'energia elettrica

Vi spieghiamo, come, dove ed in che modalità è possibile richiedere il bonus elettrico 2017.

La richiesta del bonus elettrico può essere trasmessa anche per via telematica con le modalità stabilite dall'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico in accordo con l'Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI).

La domanda va presentata presso il Comune di residenza o presso un altro ente designato dal Comune (CAF, Comunità montane) utilizzando gli appositi moduli.

Alla domanda occorre allegare:

E' inoltre necessario avere a disposizione alcune informazioni reperibili in bolletta o nel contratto di fornitura:

18 gennaio 2017 · Andrea Ricciardi


condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Bonus elettricità e gas » Le informazioni utili al consumatore
Il bonus sulla bolletta elettrica è uno strumento introdotto dal Governo e reso operativo dall'Autorità per l'energia con la collaborazione dei Comuni , per garantire alle famiglie in condizione di disagio economico e alle famiglie numerose un risparmio sulla spesa per l'energia elettrica. Il bonus elettrico è previsto anche per ...
Bolletta dell'energia elettrica » Arrivano i contatori di nuova generazione: rivoluzione anche per le fasce orarie
Per quanto riguarda la bolletta dell'energia elettrica ci sono delle interessanti novità in arrivo: oltre ai contatori di nuova generazione, infatti, cambiano le fasce orarie predefinite per consentire soluzioni più flessibili. Ci sarà una rivoluzione in merito alla bolletta dell'energia elettrica: a rinnovarsi non sono solo i contatori della luce, ...
Bolletta elettrica » Come leggerla ed analizzarla correttamente
Analizzare tutte le voci della bolletta elettrica è un ottimo inizio per tentare di risparmiare sull'energia elettrica. Conoscere le proprie abitudini di consumo, la potenza utilizzata e le fasce orarie in cui si utilizza maggiore energia è fondamentale per individuare l'offerta più adatta alle proprie esigenze. Con la bolletta dell'energia ...
Fatturazione e bolletta energia elettrica » Nel 2018 passaggio obbligato al mercato libero: addio servizio di maggior tutela
Per quanto riguarda la fatturazione in bolletta dell'energia elettrica si andrà al passaggio obbligato al mercato libero dal 2018: scopriamo, essenzialmente, cosa cambia per l'utente/consumatore. Avete capito bene: a partire dal 2018 non ci saranno più i contratti di maggior tutela nel settore energia elettrica e gas, ovvero quei contratti ...
Bonus gas » Il vademecum: requisiti ed informazioni utili per ottenerlo
Il cosiddetto bonus gas è uno sconto sulla bolletta, introdotto dal Governo e reso operativo dall'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico con la collaborazione dei Comuni, per assicurare un risparmio sulla spesa per l'energia alle famiglie in condizione di disagio economico e alle famiglie numerose. Il ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su modalità di adesione al bonus per l'energia elettrica - la guida. Clicca qui.

Stai leggendo Modalità di adesione al bonus per l'energia elettrica - La guida Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 18 gennaio 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 12 luglio 2017 Classificato nella categoria tutela consumatori - acqua luce e gas Inserito nella sezione tutela consumatori.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca